Cosa mangiare se hai il fegato grasso

Chi soffre di fegato grasso ha bisogno di correggere le proprie abitudini alimentari per migliorare il proprio stato di salute. Il fegato grasso è una condizione patologica che denota un’alimentazione sbagliata; non presenta sintomi evidenti fino a che la situazione non si aggrava.

Non è una vera e propria malattia, ma può diventarlo. Ecco alcuni pratici consigli da seguire per aiutare a prevenirlo e a non aggravarlo.

fegato_grasso6

Non esiste una vera e propria cura per risolvere questo problema, ma chi ne soffre può essere aiutato da una dieta salutare ed equilibrata.

Per curare e prevenire un fegato grasso occorre mangiare alcuni cibi ed evitarne assolutamente altri.

fegato_grasso1

Innanzitutto, chi ha il fegato grasso ed è sovrappeso, o in condizioni di obesità, deve dimagrire.

Deve evitare l’alcool e seguire un’alimentazione sana.

fegato_grasso4

I cibi grassi e gli zuccheri dovrebbero essere limitati al minimo. Il burro e i latticini, insieme agli altri grassi animali, possono essere ingeriti solo in modeste quantità.

In sostituzione dei grassi animali è possibile utilizzare i grassi di origine vegetale, in ogni caso però anche questi ultimi andranno inseriti nell’alimentzione con prudenza e moderazione.

Anche il consumo di carne rossa andrebbe ridotto.

fegato_grasso8

Per depurare il fegato grasso, può essere utile sostituire la carne rossa con la carne bianca, o con il pesce e i legumi.

Leggi anche: Cena leggera a base di pesce

fegato_grassi8

Sono da preferire gli alimenti naturali e non raffinati, che favoriscono il processo di disintossicazione dalle tossine.

fegato_grasso2

Occorre consumare frutta, come il pompelmo ricco di vitamina C, verdura, come gli asparagi che proteggono il fegato dai danni provocati dall’alcool, e cereali integrali che contengono vitamine del gruppo B, utili a favorire il metabolismo dei grassi.

Leggi anche: 20 ricette per cucinare gli asparagi

fegato_grasso5

Se si sospetta di avere il fegato grasso è bene prenotare una visita dallo specialista, per ottenere la dieta più adatta alle specifiche esigenze del proprio organismo.

Scritto da Redazione Food Blog
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come cucinare la verza in modo dietetico

Come si preparano i biscotti fatti in casa

Leggi anche
Contents.media