Cosa preparare per il menù della vigilia di Natale senza pesce

Come preparare un menù per la vigilia di Natale senza pesce: le alternative a base di carne e verdure

Il pesce fa parte della tradizione natalizia, soprattutto per il cenone della vigilia. Non tutti però lo apprezzano, soprattutto chi vive lontano dalla costa e non è abituato a questi sapori. Specialmente quando abbiamo bambini a tavola, che tendono a non apprezzare questi gusti Fortunatamente abbiamo un’ampia scelta in termini di cibo, e possiamo tranquillamente spostarci verso piatti diversi.

Preparare un menù della vigilia di Natale senza pesce è molto semplice: basterà scegliere pietanze a base di carne, formaggi e verdura.

Menù per la vigilia di Natale senza pesce: piatti a base di carne

Quello del pesce è un sapore particolarmente forte, e non sempre è apprezzato da tutti. Nonostante faccia parte della tradizione natalizia può essere sostituito senza troppi problemi, andando così a creare un menù per la vigilia di Natale senza pesce.

Ovviamente il primo è migliore sostituto del pesce in questi casi è la carne. Per gli antipasti possiamo spaziare da quelli più semplici come gli anelli di cipolla fritti a quelli più articolati. Nel secondo caso possiamo preparare dei cestini di pasta sfoglia: al loro interno possiamo mettere funghi, salsiccia, salame, e anche wurstel per i più piccoli.

cestini pasta sfoglia

Passando poi ai primi, i nostri ospiti gradiranno sicuramente un’ottima lasagna. Classica e sempre apprezzata, conquisterà il palato di tutti i presenti con la sua semplicità. In alternativa, ma giocando più o meno con gli stessi sapori, possiamo proporre i cannelloni di carne e mozzarella. Arriviamo ai secondi, dove non possono mancare l’arrosto e il polpettone. Un’altra scelta ancora possono essere i cestini di carne con patate al forno: ottimi da guardare e ancora di più da gustare.

Se invece vogliamo impegnarci in una ricetta un po’ più complessa lo spezzatino misto è un ottimo piatto da presentare.

spezzatino

Le pietanze a base di verdure

Un menù senza pesce non implica per forza l’utilizzo della carne. In alternativa possiamo creare un pasto vegetariano, altrettanto gustoso e raffinato. Cominciamo anche qui con gli antipasti: un’idea carina e davvero semplice da preparare è quella delle barrette di polenta. Davvero sfiziose, basterà friggerle per poco tempo per donargli ancora più gusto. Un antipasto insolito ma decisamente buono sono i datteri ripieni. Vi basterà tagliarli e farcirli con una crema di mascarpone, zucchero a velo e rum. Perfetti per chi ama i sapori agrodolci. Altrimenti possiamo scegliere la più tradizionale insalata russa o una torta salata ripiena di spinaci e ricotta.

torta salata

Per i primi abbiamo una scelta altrettanto ampia anche escludendo pesce e carne. Per chi vuole puntare su una scelta più raffinata ci sono le crespelle di radicchio e noci. Ancora più deliziose se accompagnate da una crema di noi, sono un perfetto piatto non solo vegetariano, ma anche vegano. Altrimenti ci sono anche i cannelloni ricotta e spinaci per chi preferisce gusti più tradizionali. Per il secondo possiamo cucinare facilmente i fagottini di ricotta all’erba cipollina, semplici ma estremamente gustosi. Sono sempre apprezzate anche le polpette: sbizzarritevi con il ripieno, magari proponendo un gusti diversi da assaporare.

polpette

Scritto da Redazione Food Blog
1 Comment
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
ROSARIA AVICOLLI
Dicembre 22, 2019 10:24 pm

la ricetta non la fa vedere

Le migliori ricette per cucinare un menù di Natale senza glutine

Come creare formine e decorazioni per biscotti in casa

Leggi anche
Contents.media