Miglior pomodoro per bruschetta

Le bruschette sono uno degli antipasti più semplici e veloci da preparare, vediamo allora quale è il miglior pomodoro per bruschetta.

La bruschetta al pomodoro, rappresenta forse il condimento più famoso di questo antipasto, usata di solito per iniziare una cena di carne, magari cotta al barbecue.

Il miglior pomodoro per bruschetta è il famoso ciliegino di pachino, che oltre ad essere ottimo come condimento per la bruschetta ha molte proprietà benefiche, è rinfrescante, dissetante, ha effetti diuretici, è ricco di caroteni e licopene, due sostanze che difendono il nostro organismo dai radicali liberi.

Advertisements

Il pomodoro di Pachino è il miglior pomodoro per bruschetta, grazie al suo sapore ed alla consistenza della sua polpa. Una precisazione, uno dei luoghi più comuni a questo tipo di pomodoro è quello di associare il vero pomodoro di Pachino con la varietà cilliegino. Non è vero. Esiste infatti una classificazione che individua quattro tipologie diverse di questo tipo di pomodoro, ed il ciliegino è una di queste.

Leggi anche: Qual è il miglior pane per fare le bruschette?

Il cilliegino prende il suo nome dal caratteristico aspetto a ciliegia su un grappolo a spina di pesce, è di colore rotondo, piccolo ed il suo colore è di un rosso fiammante.

Per far si che il ciliegino pachino sia ancora di più il miglior pomodoro per bruschetta, bisogna tagliarlo a pezzetti, condirlo con olio extravergine di oliva, sale, aglio fresco tritato e lasciarlo insaporire un paio di ore in frigo. Dopo di che si procede con il condimento della bruschetta e l’aggiunta di basilico, rigorosamente fresco o se si preferisce di origano secco.

Scritto da Redazione Food Blog
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Quale olio usare per friggere gli struffoli

I migliori ristoranti dentro una grotta

Contents.media