Parigina napoletana con il Bimby: la tradizionale pizza farcita

La parigina napoletana è una gustosa pizza farcita con pomodoro, prosciutto cotto e mozzarella: scoprite come prepararla con il Bimby!

Stampa
Parigina napoletana con il Bimby

Parigina napoletana con il Bimby: la tradizionale pizza farcita


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 30 minuti
  • Tempo di cottura: 30 minuti
  • Tempo totale: 1 ora

Descrizione

La parigina napoletana si riconosce facilmente: ha un profumo invitante, un aspetto rustico appetitoso e un sapore che lascia senza fiato. Prepararla con il Bimby è questione di poco: potete realizzarla in pochi minuti anche se non siete esperti di impasti e lievitazioni. La parigina è un mix perfetto tra una pizza, una focaccia e una torta salata: è formata da una base di pasta lievitata, farcita con pomodoro, mozzarella e prosciutto cotto, ricoperta con uno strato friabile e dorato di pasta sfoglia. Provatela alla prima occasione, come antipasto, aperitivo o semplice snack.

 


Ingredienti

Per la pasta:

  • 450 g di farina 00;
  • 220 g di acqua;
  • 40 g di olio extravergine d’oliva;
  • 20 g di lievito di birra fresco;
  • 2 cucchiaini di sale fino;
  • 1 cucchiaino di zucchero.

Per farcire:

  • 400 g di pomodori pelati;
  • 150 g di scamorza a fette;
  • 150 g di prosciutto cotto a fette;
  • q.b. olio extravergine d’oliva;
  • q.b. origano (facoltativo).

 

Per coprire:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia;
  • 1 uovo per spennellare.

Istruzioni

  1. Preparate la pasta per pizza mescolando nel boccale del Bimby l’acqua tiepida, lo zucchero, l’olio e il lievito sbriciolato per 3 min. 37° vel. 2.
  2. Incorporate la farina setacciata, aggiungete il sale e impastate in modalità Spiga per 3 minuti. Create con l’impasto ottenuto un panetto, riponetelo all’interno di una ciotola e lasciatelo lievitare per almeno 1 ora.
  3. Non appena l’impasto appare raddoppiato di volume, adagiatelo sopra una leccarda (o uno stampo tondo) foderata con carta da forno e stendetelo con i polpastrelli, fino a ricoprire l’intera superficie.
  4. Condite la pasta per pizza con parte dei pomodori pelati, conditi con olio extravergine d’oliva, origano e un pizzico di sale.
  5. Distribuite in modo omogeneo le fettine di scamorza e di prosciutto, dopodiché aggiungete la polpa di pomodoro rimasta.
  6. Coprite la farcia con la pasta sfoglia e bucherellatela con i rebbi di una forchetta. Infine, spennellate la parigina con un uovo sbattuto e cuocetela per 30 minuti nel forno preriscaldato a 200°.

Note

Amate la cucina napoletana? Non perdetevi la ricetta della pizza fritta e della classica pizza margherita!

Scritto da Angelica Mocco
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cialde con Bimby: ideali per gelati e dessert cremosi

Eclair alla crema: ricetta originale francese

Leggi anche
Contents.media