Pasta frolla al cioccolato per biscotti: con Bimby

La pasta frolla al cioccolato per biscotti con Bimby è una ricetta base della pasticceria. Serve anche per la preparazione di crostate e tartellette.

La pasta frolla al cioccolato è una variante della classica pasta frolla che prevede anche l’utilizzo del cacao amaro, insieme agli altri ingredienti. Si tratta di un impasto base molto semplice da realizzare che, infatti, viene preparato con pochi semplici ingredienti.

Ingredienti

  • 140 grammi di farina 00
  • 25 grammi di cacao amaro
  • 1 tuorlo d'uovo
  • 60 grammi di burro freddo
  • 60 grammi di zucchero semolato bianco
  • 1 bustina di vanillina
  • un pizzico di lievito per dolci (facoltativo)

Informazioni

Costo: Basso
Tempo di preparazione: 00:15
Tempo di cottura: 00:10
Tempo totale: 00:25

Preparazione

  1. Per preparare la pasta frolla al cacao con il Bimby cominciate inserendo all'interno del boccale lo zucchero semolato ed il burro tagliato a tocchetti.
  2. Frullate il tutto per un minuto, impostando la velocità 5. Trascorso il tempo aggiungete al composto il tuorlo d'uovo, la farina, il cacao, la vanillina e il lievito se avete deciso di utilizzarlo.
  3. Lavorate il composto per 2 minuti a velocità 3. Dopodiché con l'aiuto di una spatola in silicone date una veloce mescolata, staccando bene dai bordi eventuali residui d'impasto e fatelo andare ancora per 30 secondi a velocità 3.
  4. Nel caso in cui l'impasto dovesse risultare poco compatto, potete aggiungere un cucchiaio di acqua fredda.
  5. Una volta che avrete ottenuto l'impasto, formate un panetto e avvolgetelo nella pellicola trasparente per alimenti. Lasciate riposare il panetto per almeno mezz'ora.
  6. Quando la pasta frolla si sarà ben raffreddata potrete procedere con la preparazione che preferite.

Pasta frolla al cioccolato per biscotti: senza Bimby

La pasta frolla al cacao si può preparare anche senza l'aiuto del Bimby. Basta solo seguire alcuni semplici accorgimenti. Ecco come preparare un'ottima pasta frolla al cacao seguendo il metodo tradizionale, con gli stessi ingredienti della ricetta precedente. Per prima cosa, versate all'interno di una terrina la farina, il cacao amaro, la vanillina, lo zucchero ed un pizzico di lievito. Quest'ultimo ingrediente è assolutamente facoltativo e se preferite potete ometterlo. Il lievito serve per rendere la pasta frolla più morbida, ma non è indispensabile. Mescolate tutti gli ingredienti secchi con una forchetta. Aggiungete il tuorlo d'uovo e il burro freddo tagliati a tocchetti. Il burro deve essere freddo di frigorifero, questo passaggio è molto importante per la buona riuscita della ricetta. Cominciate a lavorare il composto con la forchetta e poi impastate con le mani. Lavorate l'impasto molto velocemente e formate un panetto. La lavorazione deve durare poco, altrimenti il burro si scalderà e sarà impossibile ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Non appena il panetto è pronto, avvolgetelo all'interno della pellicola da cucina e fatelo riposare in frigo per almeno mezz'ora. Passata la mezz'ora, potete passare alla preparazione che preferite come biscotti o crostate. Stendete la pasta frolla su un ripiano precedentemente infarinato per non farla attaccare. Pasta frolla al cioccolato per biscotti con bimby
Scritto da Sabrina Rossi
Contents.media