Notizie.it logo

Ristoranti e Vini Gambero Rosso 2019: guide e classifiche

gambero rosso

Dove possiamo acquistare le guide del Gambero Rosso riferite ai vini ed alla ristorazione? Ecco qualche consiglio in merito a ciò.

Conosciamo tutti bene il Gambero Rosso, la guida all’eccellenza in ambito di ristorazione e non solo. Cerchiamo di capire, adesso, quali sono i migliori ristoranti e vini in occasione del 2019. Ecco le guide e le classifiche in merito.

Gambero Rosso

Diamo innanzitutto una definizione riguardante il Gambero Rosso. Come ben sappiamo, si tratta di una casa editrice italiana molto conosciuta per l’enogastronomia. Vi sono tantissime guide pubblicate da tale casa editrice, ma anche diverse applicazioni mobili, una rivista mensile e c’è anche un canale televisivo gestito proprio dalla casa in questione. Non tutti conoscono l’origine del nome: pare, infatti, che esso derivi dal libro di Pinocchio. Era proprio l’osteria del Gambero Rosso dove Pinocchio si fermò a mangiare con il Gatto e la Volpe nel celebre romanzo.

L’azienda è inoltre quotata in Borsa, sul mercato AIM Italia. Il giornale è nato come un supplemento di appena otto pagine, inserito all’interno del quotidiano Il Manifesto.

E’ uscito per la prima volta il 16 dicembre del 1986. Si deve aspettare, però, il 1992 per il primo numero della rivista mensile. Ciò è stato reso possibile grazie all’ingresso in società dell’Editore del Gruppo Espresso, rimasto per circa un anno. Il canale telematico dedicato al cibo e vino è, invece, nato nel 1999. E’ diventato Gambero Rosso Channel nel luglio del 2009, attualmente in onda sul canale 412 di Sky Italia.

Guida Ristoranti Gambero Rosso

Per ciò che riguarda la Guida Ristoranti Gambero Rosso, dobbiamo ovviamente rifarci al libro. La guida Ristoranti d’Italia descrive in modo efficace tutta l’eccellenza della ristorazione italiana. Cerchiamo, adesso, di capire come funziona. Per ogni locale, viene assegnato un punteggio che va da un minimo di sessanta ad un massimo di cento punti. Per i migliori ristoranti, invece, viene dato un numero di forchette, da un minimo di uno ad un massimo di tre.

Dal 2013, inoltre, la guida ha iniziato a premiare anche ristorazioni differenti, come le birrerie, ma anche i ristoranti etnici, trattorie e wine bar. La valutazione va da uno a tre boccali, anziché forchette, nel caso delle birrerie. Gli wine bar vengono invece premiati da uno a tre bottiglie, mentre i ristoranti etnici da uno a tre mappamondi.

Da considerare, inoltre, che le nuove pubblicazioni editoriali a partire dal 2012 riguardano l’eccellenza della ristorazione anche in ambito Pasticcerie d’Italia, Bar d’Italia, Pizzerie d’Italia, Street Food. Dal 2010, Gambero Rosso pubblica anche una guida sugli Oli migliori di Italia, da un minimo di tre foglie fino ad un massimo di tre.

Il libro Ristoranti d’Italia Gambero Rosso 2019 si trova attualmente in tutte le librerie, ma anche su Amazon. In particolare, su Amazon si ha la possibilità di acquistarlo in copertina flessibile ad un costo di circa 22 euro. Sono ben 868 pagine, dove possiamo trovare davvero l’eccellenza della ristorazione italiana e non solo. Le categorie presenti in questo libro sono davvero tante.

In totale si possono trovare 2813 indirizzi per mangiare e bere bene, ma anche 296 novità. Oltre a questo, vi sono anche dei premi speciali, insigniti proprio riguardo all’anno 2019. Troveremo, infatti, la novità dell’anno, ma anche il cuoco emergente, il pastry chef dell’anno (pasticcere da ristorazione), il miglior servizio di sala e il ristorante dell’anno. Per chi ama la cucina e le sue eccellenze, si tratta di un libro davvero da non perdere.

Guida Vini Gambero Rosso

Così come la guida per i ristoranti, esiste anche la guida dei vini. Anche in questo caso, il tutto è consultabile in un libro. Tale guida è senza dubbio una delle più precise ed autorevoli in Italia. Ogni anno, essa recensisce qualcosa come oltre ventimila vini differenti, appartenenti alle cantine italiane migliori. A ciascun vino, in particolare, la guida offre un punteggio che è espresso in bicchieri. Si va, quindi, da un minimo di un bicchiere fino ad un massimo di tre. Tale guida, oggi come oggi, non è stampata soltanto in italiano: la notorietà ha creato l’esigenza di stampare anche in inglese, tedesco, giapponese e cinese.

Il libro è acquistabile nelle librerie, ma anche su Amazon. Esso ha un costo di 25.50 euro ed è uno dei più venduti sul sito. E’ il risultato di un lavoro certosino tra assaggi e riassaggi, numerosi confronti e valutazione. I vini presi in esame sono stati oltre quarantacinquemila, meno della metà di quelli che sono stati poi inseriti nella guida. Il patrimonio vinicolo italiano è ben rappresentato in questo volume, comprensivo delle nuove annate che andranno in commercio e con la presenza di un archivio delle precedenti edizioni. Al suo interno possiamo trovare la sezione Tre bicchieri acquistabili sotto i 15 euro ma anche i Tre Bicchieri Verdi.

Questi ultimi vengono prodotti da aziende con criteri biologici o biodinamici certificati. Nel libro si possono trovare, poi, anche nove premi speciali. Troviamo ad esempio il vino rosso dell’anno, ma anche il bianco, passando poi per la cantina emergente.

© Riproduzione riservata
Leggi anche