Strudel salato di cavolfiori: ricetta invernale, rustica e saporita

Come preparare il prelibato strudel salato di cavolfiori: un rotolo rustico di croccante pasta sfoglia, farcito con un ripieno cremoso e ricco di gusto.

Stampa
strudel salato cavolfiori

Strudel salato di cavolfiori: ricetta invernale, rustica e saporita


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 20 minuti
  • Tempo di cottura: 1 ora
  • Tempo totale: 1 ora e 20 minuti
  • Difficoltà: Facile
  • Dieta: Vegetariana

Descrizione

Lo strudel salato di cavolfiori è un gustoso rotolo di friabile pasta sfoglia, farcito con una deliziosa crema vegetariana di cavolo lesso, parmigiano e noci tritate. Un’alternativa sfiziosa alle classiche torte rustiche, ottima da servire sia come antipasto, sia come primo o secondo piatto.


Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta sfoglia;
  • 1 kg di cavolfiore;
  • 1 cipolla dorata;
  • 1 cucchiaio di aceto;
  • 4 cucchiai di parmigiano grattugiato;
  • 10 noci sgusciate;
  • q.b. olio extravergine d’oliva;
  • q.b. sale e pepe.

Istruzioni

  1. Lavate il cavolfiore e dividetelo in cimette, dopodiché lessatelo in abbondante acqua salata e acidulata con un cucchiaio di aceto di vino bianco. Attendete circa 25 minuti e scolatelo.
  2. Tritate finemente la cipolla e soffriggetela in padella con olio extravergine d’oliva, unite il cavolfiore e fatelo insaporire per alcuni minuti, dopodiché schiacciatelo con una forchetta per ridurlo in purea.
  3. Unite alla purea di cavolfiore anche il parmigiano grattugiato e le noci tritate e lavoratela con una forchetta fino a ottenere una crema dall’aspetto omogeneo.
  4. Stendete la pasta sfoglia sopra une teglia e distribuite al centro la crema di cavolfiore, richiudete lo strudel portando i bordi verso l’interno e cuocetelo per circa 30 minuti a 180°.

Scritto da Angelica Mocco
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Sfoglia con barbabietola e caprino: ricetta sfiziosa e saporita

Torta salata di zucca e gorgonzola: ricetta rustica e autunnale

Leggi anche
Contents.media