Ciambelle Topolino: ricetta golosa

Ciambelle di Topolino, deliziosi dolcetti per iniziare la giornata con la giusta carica ed entusiasmo.

Stampa
Ciambelle Topolino

Ciambelle Topolino: ricetta golosa


12345 (nessun voto)Loading...

Descrizione

Le ciambelle a forma di Topolino sono senz’altro uno dei dolci sfiziosi che riusciranno a conquistare i piccoli. Per la sua particolarità questo dolce può essere utilizzato a una festa di compleanno o eventi a tema. Basta quindi solo un po’ di creatività e di passione per realizzare uno splendido dolce a forma di Topolino da decorare con pochi ma funzionali ingredienti.


Ingredienti

  • 80 grammi di latte di soia;
  • 1 cucchiaio di aceto di mele;
  • 150 grammi di farina del tipo 2;
  • 40 grammi di zucchero di canna;
  • 50 grammi di fecola di patate;
  • 4 grammi di lievito per dolci in polvere;
  • 30 grammi di olio di semi di girasole;
  • 2 cucchiai di acqua;
  • 1 cucchiaio di aroma di vaniglia.

Istruzioni

  1. Si parte dal latte, bisogna utilizzare il latte a temperatura ambiente e unirlo all’aceto di mele fino ad ottenere un liquido omogeneo e senza bolle.
  2. A questo punto sarà opportuno lasciarlo riposare per almeno 15 minuti. Nel frattempo si potrà procedere con la preparazione dell’impasto di base per la ciambella.
  3. Si parte setacciando la farina e la fecola di patate, non bisogna sottovalutare la fase di setaccio delle farine in quanto con questo semplice passaggio acquisiscono aria e riescono a dare il massimo in fase di lievitazione oltre che restituire un aspetto molto morbido all’impasto.
  4. Occorre quindi aggiungere alla farine setacciate lo zucchero, il lievito in polvere e amalgamare il tutto per mescolare gli ingredienti in modo uniforme.
  5. Continuando a mescolare si procede unendo l’olio di semi di girasole, a questo punto comincerà a formarsi un composto dall’aspetto farinoso.
  6. In questo momento sarà utile unire gradualmente il composto di latte e aceto di mele preparato in precedenza.
  7. Bisogna lavorare l’impasto per ottenere un composto omogeneo, in questa fase bisogna dosare accuratamente la quantità di liquido aggiunta perché l’impasto possa aggregarsi nel modo giusto.
  8. Dopo aver unito tutti i liquidi alle farine, occorrerà continuare nella lavorazione dell’impasto con l’ausilio di altra farina. Dopo aver ottenuto un panetto abbastanza solido e liscio si potrà lasciarlo lievitare in frigo per 20 minuti.
  9. Dopo la lievitazione bisognerà lavorare l’impasto per ottenere una ciambella grande con due ciambelline più piccole che saranno rispettivamente volto e orecchie del topolino.
  10. Per il viso occorrerà prendere 180 grammi dall’impasto ottenuto e lavorarlo fino ad ottenere una ciambella, il resto dell’impasto andrà diviso in due parti uguali da lavorare similmente.
  11. Dopo aver assemblato il topolino bisogna lasciarlo riposare per altri 15 minuti in un luogo caldo e solamente dopo infornarlo per 25 minuti a 180 gradi.
  12. A cottura ultimata bisogna lasciar raffreddare il composto, nel frattempo si può preparare una glassa con la quale decorarlo.
  13. Amalgamando dello zucchero a velo a cui unire la vaniglia, l’acqua si otterrà la glassa. Quando la ciambella sarà fredda si potrà decorarla con la glassa e subito dopo aggiungere delle palline colorate per completare la decorazione.

Note

Per una festa con i fiocchi preparate anche la pizza Topolino e i Cupcake del famoso personaggio dei cartoni. Per i più grandi presenti alla festa non devono mancare i cocktail Topolino.

cimbella topolino

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Banane fritte: ricetta veloce e golosa

Bietole al pomodoro e crostini all’aglio: contorno rustico e genuino

Leggi anche
Contents.media