Pranzo di Natale lucano: menù tradizionale dall’antipasto al dolce

Il menù tradizionale del pranzo di Natale lucano: gli antipasti, i dolci, i primi e i secondi piatti da servire durante le festività natalizie.

Il Natale è anche questo: riunirsi a tavola e assaporare i piatti tipici della propria terra, cucinati secondo le antiche tradizioni e le usanze tramandate di generazione in generazione. Trascorrere le festività natalizie in famiglia significa anche dedicare tempo alla cucina e alla riscoperta dei sapori antichi, semplici e genuini.

Ogni regione ha le sue radici e la Basilicata non è da meno. Scoprite il menù tipico del pranzo di Natale lucano, dagli antipasti al dolce.

Pranzo di Natale lucano

La Basilicata è una regione dalla cucina varia, in cui i sapori della terra si incrociano con quelli del mare. Sono tanti i piatti tradizionali dall’aspetto appetitoso e invitante, che contribuiscono a rendere il banchetto natalizio un momento di gioia condivisa da grandi e piccini.

Antipasti

Come antipasto natalizio, anche sulla tavola lucana non possono mancare le frittelle, tanto amate da grandi e piccini. Alle tradizionali e immancabili pettole salate, si aggiungono le tante altre varianti regionali: dalle frittelle di baccalà, alle frittelle di peperoni cruschi. Tra gli ingredienti tipici della Basilicata, protagonisti di tanti piatti e antipasti, non possiamo non citare i lampascioni, delle piccole cipolle dal sapore amarognolo. Potete provare l’insalata di lampascioni e i lampascioni fritti, da servire con delle ottime bruschette di pane e i classici taglieri di salumi e formaggi locali.

pranzo di natale lucano

Primi piatti

I primi piatti tradizionali natalizi tipici della Basilicata sono innumerevoli: dalla pasta ai risotti, senza lasciare da parte zuppe e minestre, un lascito della cucina povera contadina dal sapore ricco e prelibato.

Si parte dai classici spaghetti con baccalà e si continua con gli spaghetti al sugo di acciughe. Per chi preferisce i sapori della terra, immancabili il timballo di riso alla lucana, gli strascinati al ragù di carne e minestra di scarole, verze e cardi.

pranzo di natale lucano

Secondi piatti

Il baccalà, protagonista di antipasti e primi piatti, non può che avere un posto d’onore anche tra i secondi. In particolare, nel menù non può mancare il baccalà con peperoni cruschi. Tra le alternative per chi predilige la carne, proponiamo l’agnello alla lucana, stufato con patate, cipolle e pomodorini, sostituibile con un buon arrosto di maiale al forno con verdure.

pranzo di natale lucano

Dolci

Fiore all’occhiello di tutti gli amanti della pasticceria, i dolci lucani sono un’autentica prelibatezza e nulla hanno da invidiare ai grandi classici natalizi, quali il pandoro e il panettone. Il dolce di Natale più amato in Basilicata è il piccilatiedd, decorato con uova sode e aromatizzato al vermut. Chi avesse meno tempo da dedicare alla preparazione del dessert, può optare per le frittelle: sia le pettole dolci, preferibilmente arricchite con uvetta, sia i calzoncelli ripieni di castagne, da affiancare al tradizionale castagnaccio.

pranzo di natale lucano

Scritto da Angelica Mocco
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Charlotte di pandoro al mascarpone: bontà natalizia

Liquore al melograno fatto in casa: ammazzacaffè di Natale

Leggi anche
Contents.media