Cannoli siciliani: ricetta originale con Bimby, tutti i passaggi

I cannoli siciliani meritano senz’altro di essere annoverati tra i dolci più buoni e amati in Italia e nel mondo. La croccante cialda aromatizzata con cacao, vino bianco e marsala, farcita con la deliziosa crema di ricotta e gocce di cioccolato, è da sempre considerata una leccornia da grandi e picconi. Un tempo venivano preparati esclusivamente nel periodo di Carnevale, come gran parte dei dolci fritti, ma il suo successo è stato tale che oggi è impossibile trovare una pasticceria in Sicilia che non li proponga durante tutto l’anno. Perfetti da servire la domenica e in qualunque occasione speciale, magari preparati in casa con l’aiuto del Bimby: seguite la nostra ricetta originale dei cannoli siciliani.

Ingredienti

  • 300 g di farina 00
  • 50 g di zucchero semolato
  • 30 g di burro morbido
  • 130 g di marsala
  • 100 g di vino bianco
  • 800 g di ricotta di pecora
  • 300 g di zucchero a velo
  • 70 g di gocce di cioccolato
  • un cucchiaio di cacao amaro
  • un pizzico di sale
  • q.b. scorze di arance candite

Informazioni

Porzioni: 8
Costo: Medio
Tempo di preparazione: 01:00
Tempo di cottura: 00:20
Tempo totale: 01:20
Adatto per diete: Vegetariana

Preparazione

  1. Preparate innanzitutto l'impasto per i cannoli, versando nel boccale del Bimby tutti gli ingredienti necessari: la farina, lo zucchero semolato, il burro a pezzetti, 100 g di marsala, il vino bianco, il cacao amaro e un pizzico di sale.
  2. Mescolate il tutto per 30 secondi a vel. 4, dopodiché continuate a impastare per un minuto in modalità Spiga. Trasferite il composto sopra un piano di lavoro e dategli la forma di un panetto. Avvolgetelo con la pellicola trasparente e lasciatelo riposare in frigorifero per un'ora.
  3. Mettete la ricotta all'interno di un colino a maglie strette e fatela sgocciolare, anche pressandola con una forchetta, affinché risulti ben asciutta e compatta. Riponetela nel boccale del Bimby e aggiungete lo zucchero a velo e 30 g di marsala.
  4. Amalgamate la crema di ricotta per un minuto a vel. 3, dopodiché trasferitela all'interno di una capiente ciotola e incorporate le gocce di cioccolato fondente. Copritela con la pellicola per alimenti e lasciate risposare anch'essa per circa un'ora.
  5. Riprendete in mano l'impasto e suddividetelo in piccole porzioni, poi stendete ognuna di esse con la macchinetta tirapasta o un mattarello, così da ottenere delle sfoglie sottili 2-3 mm.
  6. Ritagliate ogni sfoglia in quadrati da 10 cm e, aiutandovi con appositi cilindri in alluminio da 12 cm, arrotolate la pasta per creare i cannoli. Per fissare i lembi vi consigliamo di spennellarli con un tuorlo d'uovo sbattuto.
  7. Una volta pronti, lasciate raffreddare tutti i cannoli per un'ora in frigorifero, dopodiché friggeteli in abbondante olio di arachidi caldo fin quando non risultano ben dorati. Scolateli e sfilate subito i cilindri.
  8. Fate intiepidire tutte le cialde e farcitele con la crema di ricotta, aiutandovi con una sac à poche. Infine, non vi resta che guarnirli con scorzette di arancia candita e servirli subito.
L'impasto per i cannoli può essere preparato anche utilizzando esclusivamente vino bianco. Per quanto riguarda la crema di ricotta, c'è chi aggiunge anche granella di pistacchi e frutta candita (zucca, arancia e cedro). È usanza guarnirli anche con una ciliegia candita ciascuno, ma sono ottimi anche nella loro variante più semplice, guarniti con una leggera spolverata di zucchero a velo. Le cialde dei cannoli possono essere preparate in anticipo e si conservano a temperatura ambiente, preferibilmente riposti all'interno di una scatola in latta, per 3-4 giorni. Una volta farciti, tuttavia, consigliamo di servirli subito, in quanto perdono la loro naturale croccantezza.   Cannoli siciliani ricetta originale Bimby
Scritto da Angelica Mocco
Contents.media