Canocchie al forno: ricetta e varianti

Le canocchie al forno sono una ricetta facile da realizzare e molto versatile. Le canocchie preparate in questo modo, infatti, possono essere servite sia come antipasto che come secondo. Sono ottime calde o fredde. In cucina, le canocchie al forno sono largamente apprezzate come ricetta. Sono protagonisti di antipasti sfiziosi, gustosi primi piatti o raffinati secondi.

Le canocchie (chiamate anche pannocchie) sono dei crostacei di mare che possono raggiungere lunghezze di circa 20 cm. Questi animali sono caratterizzati da un carapace di colore grigio-bianco quasi trasparente, con dei particolari riflessi tendenti al rosa e due particolari macchie di colore scuro sulla coda.

Quest’ultime sembrano degli occhi, necessarie ad attirare eventuali predatori verso lo scheletro esterno, più resistente, e proteggersi da eventuali attacchi. Le pannocchie sono animali solitari che vivono ed escono dalle tane durante la notte per cercare cibo e riprodursi. La cattura avviene mediante reti a strascico o da posta.

Ingredienti

  • canocchie
  • pangrattato
  • aglio
  • sale e pepe
  • peperoncino (facoltativo)
  • olio
  • scorza di limone

Informazioni

Costo: Medio
Tempo di preparazione: 00:40
Tempo di cottura: 00:10
Tempo totale: 00:50

Preparazione

  1. Le carni delle canocchie sono molto pregiate e saporite e sono da assaporare rigorosamente freschissime. Nel caso non possano essere consumate subito possono venire conservate in frigorifero massimo un giorno.
  2. Il tempo di cottura di questi crostacei deve essere molto breve, sia che si decida di cuocerle al forno o che si preferisca la padella.
  3. Le canocchie al forno gratinate sono sicuramente una preparazione facile da realizzare e ottima da servire agli ospiti come antipasto oppure come secondo.
  4. L'unico difetto delle canocchie riguarda la loro pulizia perché deve essere fatta con pazienza e attenzione.
  5. Non esiste una regola unica per questa operazione perché c'è chi procede incidendo soltanto la pancia del crostaceo (favorendo quindi la sua cottura all'interno) e chi elimina interamente tutto il carapace.
  6. Il tipo di pulizia, inoltre, dipende anche dalla ricetta finale che si desidera preparare. Per le canocchie al forno occorre lavare bene sotto acqua fredda corrente i crostacei per poi riporli in un piatto.
  7. Con delle forbici da cucina si procede eliminando le zampe e poi, partendo dalla coda, si prosegue sollevando la corazza e, volendo, si può terminare tagliando la coda anche se questa operazione non è necessaria.
  8. Le canocchie pulite sono pronte per essere preparate, quindi si versa un filo d'olio in una teglia da forno e si sistemano i crostacei su di essa.
  9. Nel frattempo si prepara la gratinatura frullando con un mixer oppure mescolando energicamente a mano con una forchetta del pangrattato, aglio, sale, peperoncino (facoltativo), pepe, olio e scorza di limone o arancia fino ad ottenere un composto grossolano ma ben amalgamato.
  10. La panatura va poi sparsa sulle canocchie prima di cuocerle in forno statico preriscaldato a 180 gradi per non più di 10 minuti. Se si desidera dorare la copertura superiore basta azionare il grill per qualche minuto.

Canocchie al forno ricetta: varianti

Le canocchie al forno possono essere preparate giocando con la panatura, alla quale si possono aggiungere o togliere ingredienti secondo le proprie preferenze. Se si preferisce un sapore più deciso, per esempio, si possono aggiungere aromi, erbe o spezie mentre per un gusto più delicato si eliminano ingredienti come pepe o peperoncino. Le canocchie al forno gratinate sono ottime sia servite calde che fredde. Ovviamente le canocchie al forno sono ottime anche senza alcun tipo di panatura, dato il sapore particolare e delizioso delle loro carni. In questo caso basterà adagiare in una pirofila le canocchie pulite e lavate, condire il tutto con olio, sale, limone e pepe e lasciar cuocere il tempo necessario in forno. In questo caso, però, è meglio servire il piatto ben caldo. Canocchie al forno ricetta
Scritto da Sabrina Rossi
Contents.media