Castagnole morbide ripiene di crema pasticcera: golose e invitanti

Le frittelle di Carnevale sono quanto più sfizioso possa esserci, specialmente se arricchite con una golosa farcitura al profumo di vaniglia. Preparatevi a deliziare grandi e piccoli, con le nostre castagnole morbide ripiene di crema pasticcera: vi sfidiamo a non fare il bis!

Ingredienti

  • 300 g di farina 00
  • 3 uova medie
  • 60 g di burro morbido
  • 180 g di zucchero
  • 2 cucchiai di liquore all'anice
  • la scorza di mezzo limone
  • 10 g di lievito per dolci
  • 3 tuorli
  • 400 ml di latte intero
  • 40 g di maizena
  • 1 bustina di vanillina
  • un pizzico di sale
  • q.b. olio di arachidi per friggere
  • q.b. zucchero vanigliato per guarnire

Informazioni

Porzioni: 6
Costo: Medio
Tempo di preparazione: 00:30
Tempo di cottura: 00:30
Tempo totale: 01:00
Adatto per diete: Vegetariana

Preparazione

  1. Preparate l'impasto per le castagnole, montando all'interno di una terrina le uova con 80 g di zucchero semolato. Unite il liquore all'anice, il burro morbido, la scorza di limone e un pizzico di sale, mescolate il tutto e incorporate la farina precedentemente setacciata con il lievito per dolci.
  2. Mescolate gli ingredienti prima con un cucchiaio e poi con le mani, fino a ottenere un impasto omogeneo dalla consistenza lavorabile. Coprite la ciotola con uno strato di pellicola per alimenti e lasciate riposare per circa 30 minuti.
  3. Nel frattempo dedicatevi alla preparazione della crema pasticcera: portate a bollore il latte intero all'interno di un pentolino e intanto montate i tuorli con 100 g di zucchero all'interno di una casseruola, così da ottenere un composto chiaro e leggermente spumoso.
  4. Unite alle uova la maizena setacciata, una bustina di vanillina e incorporate a filo il latte bollente. Mentre lo fate, continuate a mescolare la crema con una frusta in acciaio, affinché non si formino grumi.
  5. Mettete la casseruola sul fuoco e proseguite la cottura a fiamma bassa continuando a mescolare lentamente, fino a quando la crema non risulterà densa e corposa.
  6. Terminato il tempo di riposo, modellate con l'impasto delle piccole castagnole dal diametro di 2,5 cm e friggetele in abbondante olio di arachidi. Scolatele non appena appaiono dorate in superficie e lasciatele sgocciolare sopra dei fogli di carta assorbente.
  7. Cospargetele con uno strato uniforme di zucchero vanigliato e farcitele con la crema pasticcera, utilizzando una sacca da pasticcere con beccuccio sottile. Le castagnole morbide ripiene di crema pasticcera sono finalmente pronte per essere servite!
La ricetta delle castagnole ripiene non è altro che una variante, neanche tanto elaborata, nelle classiche frittelle di origine emiliana. Ve le abbiamo proposte anche nella versione originale con il Bimby e cotte al forno senza burro e uova. Castagnole morbide ripiene di crema pasticcera
Scritto da Angelica Mocco
Contents.media