Quinoa all’insalata: la ricetta semplice

La quinoa all’insalata è una ricetta semplice, adatta come primo piatto o anche come piatto unico se si sta seguendo una dieta; in quanto apporta il giusto carico di calorie per il nostro organismo grazie ai suoi principi nutritivi e benefici.

La quinoa all’insalata, oltre ad essere semplice, è veloce; con piccoli tocchi potrai stupire i tuoi invitati grazie agli incredibili abbinamenti che il piatto contiene.

Vi proponiamo qui una ricetta per una quinoa all’insalata colorata e fresca, unendo frutta e verdura; ottenendo, così, un piatto originale e versatile.

Ingredienti

  • 300 grammi di quinoa
  • 1 arancia biologica
  • 200 grammi di polpa d’ananas
  • 2 zucchine
  • 30 grammi di pinoli o noci
  • 2 carote
  • 6 fili di erba cipollina
  • 2 rami di timo
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • Sale e pepe q.b.

Informazioni

Porzioni: 4
Costo: Medio
Tempo di preparazione: 00:10
Tempo di cottura: 00:40
Tempo totale: 00:50
Adatto per diete: Senza glutine

Preparazione

  1. Il primo passo per preparare la quinoa è lavarla bene diverse volte e cambiare l’acqua sino a quando non risulterà limpida, per eliminare la saponina, una sostanza che rende la quinoa amara.
  2. Dopo di che mettere sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata e far lessare la quinoa per circa una decina di minuti, anche se normalmente nella confezione sono indicati i minuti di cottura.
  3. L’acqua deve assorbirsi completamente e una volta cotta la quinoa va lasciata raffreddare in una ciotola, che verrà utilizzata per condire tutti gli ingredienti.
  4. Nel frattempo bisogna dedicarsi alla preparazione della verdura: le zucchine dovranno essere tagliate in piccoli cubetti, le carote pulite con il pela verdure e tagliate anch'esse in piccoli cubetti della stessa dimensione delle zucchine.
  5. A questo punto far saltare le verdure per cinque minuti in una padella antiaderente con un filo d’olio, sino a renderle croccanti e, infine, aggiungere le foglioline di timo per un tocco aromatico speciale.
  6. Una volta aggiustato il sapore delle verdure con sale e pepe, facciamo tostare i pinoli o le noci in un’altra padella per renderli dorati.
  7. Adesso, è arrivato il momento dell’arancia, grattugiare la scorza e, ottenendo degli spicchi tagliati in tocchetti, rimuovere l’estremità e la parte amara dell'agrume. Tagliare l'ananas in piccoli cubetti, eliminando la parte centrale dura e fibrosa e per ultimo tritiamo finemente l’erba cipollina.
  8. A questo punto tutti gli ingredienti sono pronti, l’ultimo passo è quello di mischiarli insieme alla quinoa e il gioco è fatto, la ricetta per gli ospiti è quasi pronta.
  9. Meglio far riposare la quinoa per almeno mezz'ora prima di servirla, in modo tale da farla insaporire con gli altri ingredienti.
  10. Il consiglio è quello di consumare questa insalata di quinoa al momento. Se avanza è possibile conservarla in frigo in un contenitore ermetico per un totale di 3 giorni, senza congelarla.

Curiosità sulla quinoa

La quinoa è una pianta che ha una storia lunga più di cinque mila anni. Coltivata tra Bolivia e Perù, veniva venerata dalle popolazioni Inca poiché considerata la madre di tutti i semi. Rappresentava, dunque, la pianta della vita per eccellenza. Questo alimento viene considerato un falso cereale, ma in realtà fa parte delle piante erbacee, appartiene infatti alla stessa famiglia di spinaci e barbabietole e ha le stesse proprietà dei legumi. La quinoa è un prezioso alimento anche per le persone che soffrono di intolleranze in quanto è priva di glutine. Quinoa all'insalata ricetta
Scritto da Sabrina Rossi
Leggi anche
Contents.media