Ricetta originale del Panforte di Siena: come si prepara

Profumo di cannella, spezie e canditi: il 25 dicembre non può mancare in tavola il classico panforte senese, anche detto pane natalizio. Un dolce ricco e invitante, preparato con zucchero, miele, frutta secca e canditi, ideale da servire insieme a pandoro e panettone durante il tradizionale pranzo in famiglia. Ecco la ricetta originale del delizioso panforte di Siena!

Ingredienti

  • 150 g di zucchero
  • 150 g di miele
  • 200 g di mandorle
  • 200 g di nocciole
  • 70 g di farina 00
  • 30 g di cacao amaro
  • 100 g di fichi secchi
  • 200 g di frutta candita
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 1 cucchiaino di noce moscata
  • 1/2 cucchiaino di chiodi di garofano in polvere
  • 1 foglio d'ostia

Informazioni

Porzioni: 6
Costo: Alto
Tempo di preparazione: 00:30
Tempo di cottura: 00:30
Tempo totale: 01:00

Preparazione

  1. Tostate per 5 minuti le mandorle e le nocciole nel forno preriscaldato a 160°, lasciatele intiepidire e tritatele grossolanamente con un coltello. Sminuzzate anche i fichi secchi e amalgamate tutti gli ingredienti all'interno di una ciotola capiente, aggiungendo anche le spezie in polvere, la farina e il cacao amaro setacciato.
  2. Versate il miele all'interno di un pentolino antiaderente, unite lo zucchero e fate sciogliere la miscela a fuoco basso. Non appena inizia a sobbolire, unitela alla frutta secca e candita e mescolate il tutto con un cucchiaio, fino a ottenere un impasto morbido e omogeneo.
  3. Foderate uno stampo rotondo con la carta da forno, posizionate alla base il foglio di ostia e versate al centro l'impasto. Livellatelo con l'aiuto di una spatola, pressatelo bene e cuocetelo nel forno preriscaldato a 180° per 30 minuti circa.
  4. Una volta pronto, lasciatelo lasciatelo raffreddare del tutto, guarnitelo con lo zucchero a velo e servitelo.
Il panforte di Siena è un dolce tradizionale di cui esistono innumerevoli varianti: c'è chi lo prepara con sole mandorle e chi, oltre alle nocciole aggiunge anche noci e pinoli. Se non gradite il sapore dei canditi, potete sostituirli con la stessa quantità di uva sultanina: prima di utilizzarla, ricordate di metterla in ammollo per circa 20 minuti in acqua tiepida. Panforte di Natale
Scritto da Angelica Mocco
Contents.media