Torta al mandarino senza burro con Bimby: ricetta

Tra i più buoni frutti che possiamo sfruttare in cucina, durante il mese invernale, troviamo sicuramente lui: il mandarino. Piccolo e invitante, dai coloratissimi toni dell’arancione, il mandarino è un frutto dolce, facente parte degli agrumi, che conquista sia olfatto, che palato. Proprio per questo si presta a essere un interessante ingrediente, sfizioso e innovativo da poter aggiungere alle nostre ricette e renderle più accattivanti. Tra queste ricette, oggi, vogliamo proporvi una rivisitazione particolare: la torta al mandarino, ma senza burro! Scopriamo insieme che cosa sarà necessario per la sua preparazione, utilizzando il Bimby, e i procedimenti – passo passo – per poterla preparare al meglio.

Ingredienti

  • 300 grammi di farina 00
  • 250 grammi di succo di mandarino
  • 200 grammi di zucchero bianco
  • 100 grammi di olio di semi di girasole
  • 2 uova a temperatura ambiente
  • 1 bustina di lievito adatta per i dolci

Informazioni

Tempo totale: 00:35

Preparazione

  1. Per prima cosa, bisognerà separare gli ingredienti liquidi, da quelli più solidi. Per cui, il succo di mandarino, le uova intere e l'olio di semi da una parte, e lo zucchero, la farina e la busta di lievito dall'altra parte
  2. A questo punto, accendete il vostro Bimby, e versate nel suo contenitore tutti gli ingredienti liquidi; dopodiché, versate i rimanenti ingredienti più solidi.
  3. Una volta versati tutti gli ingredienti, azionate il Bimby per 30 secondi, a velocità numero 6.
  4. Mentre il Bimby mescola gli ingredienti, preparate la teglia, e stendete anche la carta forno, per evitare che il composto possa attaccarsi durante la fase di cottura.
  5. Quando sono terminati i 30 secondi di mescolamento degli ingredienti, spegnete il Bimby e versate il composto sulla teglia precedentemente preparata.
  6. Dopo questo ultimo passaggio, dovrete infornare la vostra teglia, per circa mezz'ora, nel vostro forno: la temperatura consigliata è di 180°, ma varierà a seconda della potenza del vostro forno.
  7. Proprio perché la cottura potrebbe variare da forno a forno, durante la cottura potrete fare alcune prove inserendo uno stecchino all'interno del composto, per valutare il suo livello di cottura.
  8. Raggiunta la cottura perfetta, è ora di sfornare! Non vi resterà altro che lasciarla raffreddare, e provarla: sarà un'ottima torta, fresca e buona, che potrà accompagnare sia le vostre colazioni, che delle deliziose e profumate merende pomeridiane.
La torta al mandarino, senza burro, è assolutamente squisita: per renderla, però, ulteriormente appetitosa, potrete farcirla come vorrete. Provatela, ad esempio, farcita con il cioccolato, o la crema pasticciera: piacerà soprattutto per i vostri bambini! Se, invece, vorrete renderla ulteriormente fruttata, provate a farcirla con degli spicchi di mandarino, o con la vostra confettura a alla frutta preferita: non ve ne pentirete! torta di mandarino
Entire Digital Publishing - Learn to read again.