Brioche col tuppo: la ricetta originale siciliana

La brioche col tuppo è una ricetta originale siciliana, il cui nome ricorda il tradizionale chignon delle nonne.
Questa irresistibile e spiritosa leccornia è solitamente servita insieme al gelato o alla famosissima granita.

Brioche col tuppo con la granita, ricetta originale siciliana, costituiscono la colazione di tantissimi siciliani. Specialmente quando le temperature iniziano ad alzarsi. Basterà solo un po’ di pazienza, ma la loro bontà ripagherà ampiamente di tutti gli sforzi fatti.

Le brioche col tuppo possono essere conservate per due-tre giorni, all’interno di un sacchetto per alimenti ben sigillato. Se si desiderano allungare i tempi di conservazione, è possibile congelarle sia ancora crude prima dell’ultima lievitazione, sia cotte in forno e lasciate raffreddare completamente.

Ingredienti

  • 20 gr di lievito di birra fresco
  • 500 gr di farina tipo 00
  • 100 gr di strutto o burro
  • 120 ml di latte
  • 3 uova di media dimensione
  • 10 gr di sale
  • mezza bustina di zafferano (opzionale)
  • 100 grammi di zucchero
  • tuorlo e latte q.b. per spennellare la superficie

Informazioni

Costo: Medio
Tempo di preparazione: 00:20
Tempo di cottura: 00:20
Tempo totale: 00:40

Preparazione

  1. Sciogliere nel latte tiepido lo zafferano e il lievito sbriciolato; disporre a fontana la farina in una ciotola e mescolare la miscela di latte, zafferano e lievito.
  2. Unire lo zucchero più lo strutto tagliato a cubetti. Iniziare a lavorare l'impasto, a cui bisognerà aggiungere poco alla volta il sale e le uova leggermente sbattute.
  3. Lavorare l'impasto a lungo, fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo. Se si possiede una planetaria, è possibile collocare al suo interno tutti gli ingredienti ed impastarli con la frusta a gancio.
  4. Mettere l'impasto a lievitare per circa tre ore all'interno di una ciotola unta d'olio e coperta da un panno. Il luogo ideale è il forno spento con la luce accesa.
  5. Quando l'impasto raggiungerà il doppio del volume, occorre sgonfiarlo e tagliarlo in pezzetti da 60 grammi ciascuno. Da ogni pezzetto bisogna poi ricavarne un altro più piccolino per realizzare il tuppo.
  6. Con il pezzo di impasto più grande formare una palla, con il pollice schiacciare in maniera decisa il centro per formare un incavo profondo ed inserire immediatamente il tuppo.
  7. Sistemare le brioche su una teglia rivestita con un foglio di carta da forno, coprire con un panno pulito e rimettere nel forno spento con la luce accesa a lievitare nuovamente. Dovranno raggiungere il doppio del volume.
  8. Tirare le brioche fuori dal forno e preriscaldarlo a 200°. Spennellare la superficie delle brioche con il latte ed il tuorlo d'uovo.
  9. Infornare, abbassare la temperatura a 180° e cuocere per 15-20 minuti, fino a quando non diventeranno belle dorate. Sfornare, lasciar raffreddare e servire.

Brioche col tuppo ricetta originale siciliana: varianti

Per ottenere delle brioche siciliane col tuppo perfette, si consiglia di adottare alcuni accorgimenti. Come l'aggiunta di zafferano. Questa è opzionale, ma darà alle brioche col tuppo un colore più invitante. Non utilizzare il latte freddo di frigorifero, in quanto annullerebbe l'azione del lievito. Per dare alle brioche un aroma ancora più intenso, è possibile aggiungere all'impasto la scorza di un'arancia non trattata, i semi di un baccello di vaniglia o un cucchiaio di miele. Quando ci si appresta a collocare il tuppo sulla sommità della pallina più grande, premere energicamente con il pollice e procedere subito con l'inserimento per evitare che l'impasto riprenda la sua forma originaria. Al fine di ottenere un impasto perfetto, i tempi di lievitazione sono estremamente importanti. Per questo motivo si raccomanda di non avere alcuna fretta e di non aumentare le dosi di lievito indicate per ridurre i tempi di attesa. Il risultato migliore si ottiene con molta pazienza, magari lasciando l'impasto una notte intera in frigorifero per poi riprenderlo il giorno successivo e farlo arrivare a temperatura ambiente. Brioche col tuppo ricetta originale siciliana
Scritto da Sabrina Rossi
Contents.media