Crema all’aglio con il Bimby: ricetta e varianti

Avere un Bimby in casa significa dare libero sfogo alla propria fantasia con ricette ogni giorno diverse e gustose. Oltre a quelle che si possono trovare sul ricettario è infatti possibile inventare nuove ed originali combinazioni culinarie, come nel caso della crema all’aglio. Questo condimento è molto facile, veloce e versatile. Inoltre può essere anche rivisitato per accontentare tutti e renderlo ancora più appetibile.

La crema all’aglio con il Bimby non richiede particolari abilità in cucina e si rivela una ricetta alla portata di tutti. Questa crema, a differenza di quello che si potrebbe immaginare, è anche molto digeribile perché viene realizzata a base di aglio sbianchito, ovvero utilizzando spicchi che dovranno essere sbollentati ripetutamente in modo da superare anche il problema dell’alito cattivo.

Ingredienti

  • 100 spicchi aglio puliti
  • 100 gr di olio extravergine di oliva
  • 1 pizzico sale fino

Informazioni

Tempo di preparazione: 00:05
Tempo di cottura: 00:20
Tempo totale: 00:25

Preparazione

  1. L'aglio sbianchito deve essere inizialmente privato della camicia e dell'anima.
  2. Poi, va sbollentato per tre volte, eliminando ogni volta l'acqua calda e aggiungendo quella fredda. Una volta concluse le sbollentare gli spicchi saranno pronti per diventare la base della crema, senza rilasciare odore intenso o un gusto forte.
  3. Gli spicchi che dovranno essere inseriti nel boccale, coperti con acqua fredda e cotti per 7 minuti a 100° in senso antiorario. Ripetere l'operazione altre due volte, lasciando cuocere per 5 minuti a 100°.
  4. Scolare l'acqua dal boccale e aggiungere l'olio extravergine di oliva e un pizzico di sale. Cuocere per 15 minuti, a 75° e selezionando la velocità 1,5.
  5. Ultimata la cottura non rimane che lasciare raffreddare e frullare il tutto per 1 minuto, mantenendo una velocità da 6 a 8.
  6. In questo modo si ottiene un composto omogeneo e cremoso che sarà possibile spalmare sulle bruschette di pane, o utilizzare per condire carni, pesce o minestre. La crema può essere conservata in frigo per un paio di giorni o congelata.

Crema all'aglio con il Bimby: varianti

La ricetta classica della crema all'aglio, realizzata con il Bimby, prevede interessanti varianti che la rendono ancora più saporita. Può essere utilizzata per farcire sandwich, accompagnare verdure o uova sode. Una delle possibili rivisitazioni prevede l'aggiunta di 1/4 di cucchiaino di senape, 1/4 di cucchiaino di peperoncino macinato e qualche goccia di succo di limone. Gli ingredienti dovranno essere aggiunti nel boccale del Bimby prima di avviare la funzione frullatore. Il questo modo la salsa assumerà un sapore piccante e più speziato, che ben si sposa con le patatine fritte, carni alla griglia o verdure lesse. salsa all'aglio e patatine Altra maniera di preparare la crema a base di aglio consiste nell'aggiungere 1 vasetto di yogurt bianco da 150 ml, qualche goccia di limone e ciuffetti di prezzemolo. Pure in questo caso gli ingredienti dovranno essere incorporati all'aglio sbianchito per poi essere frullati. Questa ricetta si rivela anche un ottimo spuntino pomeridiano da gustare con pane di casa tostato oppure con sedano e carote a bastoncini. salsa all'aglio spuntino Infine si segnala anche un'altra valida alternativa per stupire gli ospiti con un sapore particolare e che lascerà positivamente il segno. La crema all'aglio può infatti essere incorporata con la besciamella. Il risultato sarà una salsa dall'aspetto molto vellutato, indicata anche per condire primi piatti, patate arrosto e in generale pietanze proteiche o base di ortaggi. pasta con salsa all'aglio
Scritto da Sabrina Rossi
Contents.media