Lupacchioli: la ricetta originale del dessert molisano

In questa guida ti mostreremo il procedimento per preparare uno squisito ‘Lupacchioli’. Come potrai vedere, realizzare questo panettoncino molisano sarà facilissimo e potrai stupire i tuoi ospiti con un dolce che davvero non si aspettano! La ricetta originale del Lupacchioli è semplice e veloce.

Lupacchioli: la ricetta originale del dolce molisano

Il ‘Lupacchioli’ è un dolce tipico di Campobasso che prende il nome dalla storica pasticceria che lo ha inventato. Gli ingredienti base di questo dolce sono semplici e tra questi immancabili saranno la farina di mais, le gocce di cioccolato e il celebre liquore ‘Strega’. La farina di mais darà al dolce il tipico e inconfondibile aspetto giallo. Inoltre questa farina (anche chiamata ‘fioretto’) rende i preparati che va a comporre molto profumati e dalla consistenza soda.

lupacchioli

Lupacchioli: il Panettone del Molise

Non spaventarti innanzitutto. Quando abbiamo detto che stai per preparare il Panettone, non intendevamo la ricetta tradizionale del dolce più famoso di Natale. In realtà anche il Panettone si realizza senza problemi, ma in questo caso la ricetta è più veloce e semplice. Il Panettone classico poi è quello del nord, inventato a Milano, mentre noi parliamo di un dolce tipico della splendida regione del Molise. Inoltre, nel primo caso il processo più lungo è quello della lievitazione, che rende tutto il procedimento lungo e delicato. In questo caso invece la lievitazione non sarà necessaria, e quindi i tempi saranno decisamente ridotti. Ma senza ulteriori indugi andiamo a vedere la lista degli ingredienti che ti occorrono per la ricetta.

Ingredienti

  • 250 grammi di farina (usa quella 00)
  • 250 grammi di farina di mais (la famosa 'fioretto' indispensabile per questa ricetta)
  • 200 grammi di zucchero (quello classico semolato andrà benissimo)
  • 5 uova freschissime
  • 100 millilitri di latte intero
  • 200 grammi di burro (evita quelli salati)
  • 100 grammi di cioccolato in gocce
  • La scorza grattugiata di un limone (è importante che sia biologico)
  • Lievito per dolci (in bustina)
  • Vanillina in bustina
  • 75 millilitri di Strega
  • Sale quanto basta

Informazioni

Porzioni: 10
Adatto per diete: Vegetariana

Preparazione

  1. Come prima cosa scaldare il latte e tenerlo da parte: deve essere tiepido.
  2. Sciogliere il burro e tenerlo da parte
  3. Porre lo zucchero in una ciotola e quindi aggiungere le uova
  4. Cominciare a sbattere con le fruste a mano (vanno bene anche elettriche o planetaria). Il composto deve essere ben spumoso
  5. A questo punto aggiungere a filo il latte scaldato e poi, sempre a filo continuando a girare il composto, lo Strega.
  6. Adesso unire anche il burro fuso (si è leggermente raffreddato nel frattempo)
  7. Attenzione: latte e burro non devono essere troppo caldi altrimenti le uova si cuoceranno!
  8. Unire poi le farine setacciate e la vanillina, continuare a girare.
  9. Aggiungere la scorza del limone, il pizzico di sale e il lievito setacciato
  10. Continuare a lavorare l'impasto sino a che non sarà liscio
  11. Per ultimo aggiungere le gocce di cioccolato e mescolare tutto con cura
  12. Preriscaldare il forno e infornare il composto dentro una teglia da panettone foderata con carta forno
  13. La temperatura deve essere impostata a 180° gradi e il tempo di cottura è di 40 minuti
Il dolce è pronto. Se lo realizzi qualche giorno prima delle feste e hai intenzione di farne dono a qualcuno, riponilo semplicemente in una busta di cellophane ben sigillata e il gioco è fatto! Buone Feste!
Scritto da Sabrina Rossi
Contents.media