Mousse di salmone affumicato con ricotta: ricetta

La ricetta della mousse di salmone affumicato con ricotta può essere impiegata per diversi utilizzi. Può essere adeguatamente poggiata su crostini, pane abbrustolito e raffreddato. Come una buona farcitura per tramezzini primaverili ed estivi, in occasione di aperitivi e cene durante la bella stagione.

Il rito dell’aperitivo, che è particolarmente diffuso al nord Italia, sta iniziando a riscuotere molto successo anche nella parte meridionale del Paese. Anche se, in molti casi, gli orari sono diversificati. Solitamente effettuato nei locali adibiti, non tutti sanno che si può riprodurre anche all’interno delle mura domestiche, con un risparmio economico notevole e selezionando la compagnia che più si gradisce.

Avendo a disposizione uno spazio, qualche bottiglia per realizzare degli spritz e vassoi per il finger food, la concentrazione maggiore è dedicata ai manicaretti da offrire ai propri commensali. La mousse di salmone affumicato con ricotta è una validissima preparazione di cui gli ospiti possono godere.

Ingredienti

  • 250 gr di salmone affumicato
  • 200 gr di ricotta
  • 50 ml di panna liquida fresca
  • mezzo succo di limone
  • pepe q.b.
  • erba cipollina q.b.

Informazioni

Costo: Medio
Tempo di preparazione: 00:20
Tempo di cottura: 00:15
Tempo totale: 00:35

Preparazione

  1. La prima operazione da compiere è quella relativa alla colatura dei liquidi in eccesso della ricotta.
  2. Bisogna, quindi, metterla in un colino poggiato su di una ciotola, posta nel frigorifero per almeno un'ora, così che il risultato finale non sia troppo liquido.
  3. Successivamente occorre tagliare a forma di strisce il salmone affumicato.
  4. Una volta terminata l'operazione di colatura della ricotta bisogna unirla in una ciotola insieme alla panna, alle striscioline di salmone, al succo di limone e alle quantità desiderate di pepe ed erba cipollina.
  5. A questo punto bisogna sminuzzare gli ingredienti e ridurli a mousse mediante il frullatore ad immersione.
  6. Occorre anche ricordare che, per questi ingredienti, si possono utilizzare anche 5 minuti di lavorazione col frullatore, per ottenere una consistenza perfetta.
  7. La preparazione ottenuta va poi conservata in frigorifero per almeno 15 minuti, prima di essere utilizzata.

Mousse di salmone affumicato con ricotta: consigli

Questa preparazione basica è utilizzabile per il condimento di crostini, tramezzini da servire agli ospiti, ma può essere modificata a seconda dei gusti. I più piccoli non gradiranno la presenza del pepe, che si può tranquillamente eliminare. Si può anche decidere di spolverare del pistacchio tritato sulla mousse per un arricchimento di sapore e consistenza. La ricotta può essere sostituita con la robiola o con la philadelphia a seconda dei gusti personali, oppure può essere frullata una parta di ricotta di pecora per un sapore più prepotente al palato. Per quanto riguarda gli intolleranti al lattosio, occorrerà semplicemente scegliere un prodotto caseario che non lo contenga, poiché il salmone solitamente ne è già privo. La preparazione di questa mousse è piuttosto semplice e non serve molto tempo affinché sia pronta, a patto che gli ingredienti siano conservati o messi a riposare nel frigorifero come è stato indicato. Questa mousse, allungata con acqua di cottura della pasta, può essere utilizzata come componente principale di un primo piatto il giorno dopo, purché sia conservata in frigo nel frattempo. In generale, si tratta di una ricetta piuttosto versatile e adatta alle modificazioni a seconda del gusto personale. Ma, qualsiasi scelta venga fatta per la sua preparazione, lascerà sicuramente i commensali con un bel ricordo e con nessun rimpianto rispetto al locale idealmente pensato per lo svolgimento dell'aperitivo. mousse di salmone affumicato con ricotta
Entire Digital Publishing - Learn to read again.