Risotto alla melagrana con Bimby: ricetta e curiosità

Un tripudio di colori e un’esplosione di colore: il risotto alla melagrana con Bimby è che quel più serve per realizzare un pranzo o una cena di grande effetto.

Risotto alla melagrana con Bimby

Sia che si vogliano stupire i propri commensali, che si voglia far fare il pieno di vitamine ai propri bambini, il risotto alla melagrana con Bimby è una ricetta semplice e veloce, che sa andare incontro a tutte le aspettative.

Proprietà benefiche del riso e della melagrana

Le proprietà benefiche del riso sono già note:

  • la sua altissima digeribilità;
  • l’effetto regolatore sulla flora intestinale e la presenza della lisina, aminoacido essenziale, lo rendono un avversario perfetto con gli altri primi piatti.

Quelle della melagrana, invece, forniscono numerosi nutrienti mancanti al riso che fanno sì che la ricetta diventi un piatto ricco delle proprietà nutritive fondamentali che servono giornalmente:

  • contiene, infatti, una grande quantità di potenti antiossidanti in grado di aiutare la rigenerazione cellulare, poche calorie e una forte componente di vitamina C, che contrasta influenze e malanni invernali;
  • infine, fibre, sali minerali e vitamine, grazie al loro potere diuretico e antiossidante, saranno di beneficio per grandi e piccini.

Risotto alla melagrana con Bimby melagrana

Questa ricetta arricchisce di sapore qualsiasi pasto poiché sposa la cremosità di un ottimo risotto con l’agrodolce della melagrana, per un risultato sorprendente e coloratissimo, tutto da gustare.

Ingredienti

  • 2 melagrane
  • 1 scalogno (o cipolla piccola)
  • 30 grammi di olio extravergine di oliva
  • 250 grammi di riso (es. riso Carnaroli)
  • 600 grammi di brodo vegetale

Informazioni

Costo: Medio
Tempo di preparazione: 00:05
Tempo di cottura: 00:08
Tempo totale: 00:12

Preparazione

  1. Separare la buccia del melograno dai chicchi. Questo procedimento è molto importante poiché la buccia, di colore bianco, mantiene un sapore sgradevole e amarognolo a contatto con il palato. Per questo bisogna sgranare i chicchi con pazienza e delicatezza: una parte di essi (poco meno di metà) andrà tenuta da parte come decorazione finale della ricetta; mentre la parte restante sarà da mettere nel boccale del Bimby, facendola andare a 10 secondi con velocità 7.
  2. Conservare dunque il succo ricavato e all'occorrenza passarlo dentro un colino. Dopo aver lavato il boccale, inserire lo scalogno e farlo frullare a velocità 5 per 10 secondi. Aggiungere l'olio per 3 minuti a 100° e con velocità 1.
  3. È venuto il momento di aggiungere il riso: dopo aver posizionato la farfalla, inserirlo nel boccale e farlo andare a 3 minuti, 100° e velocità 1, antiorario. Aggiungere ora i 600 grammi di brodo vegetale e, rispettando i tempi di cottura del riso scelto, far andare a 100° velocità 1, antiorario.
  4. A circa un minuto dalla fine della preparazione, aggiustare di sale e di pepe e aggiungere il succo di melagrana messo da parte. Quando il risotto è pronto, si consiglia di servirlo in un piatto di portata a forte contrasto cromatico con il rosso della melagrana, come il nero, e aggiungere, per un effetto ancora più scenografico, una nota di verde data da qualche foglia di menta o un ciuffetto di prezzemolo. Utilizzare anche i chicchi tenuti da parte all'inizio e servire ai commensali in tavola.

Varianti e consigli

Se si vuole stupire gli ospiti con un procedimento ancora più innovativo, si consiglia di tenere da parte i gusti della melagrana e scavare il loro interno, rimuovendo la buccia bianca. In tal modo, dopo averli tagliati a metà, potranno essere riempiti con il risotto caldo e serviti entro ciotole coloratissime e naturali. Quelle che avanzano possono anche essere poste l'una sull'altra sulla tavola in modo decorativo. Se si vuole abbondare con una dose extra di gusto e bontà, è possibile usufruire di una ricca gamma di formaggi che si sposano perfettamente con il sapore agrodolce della melagrana: si parla dei formaggi a pasta morbida, in particolare il taleggio dop, con la sua mantecatura dolce e aromatica, ma anche il brie e il bagoss, delicati e gustosi. In tutti i casi, basterà tagliare a cubetti il formaggio e aggiungerlo a fine cottura del risotto, per lasciarlo mantecare e sciogliersi finemente a contatto con il calore. Infine, a preparazione ultimata, è possibile aggiungere anche una spolverata di Grana Padano per insaporire ulteriormente. Risotto alla melagrana con Bimby formaggio
Entire Digital Publishing - Learn to read again.