Zuppa di ceci neri: ricette e consigli

La zuppa di ceci neri è un tipo di zuppa molto conosciuta nel sud Italia, nella zona della Murgia, dove viene coltivata la varietà di questo cece. Si tratta di un cece diverso da quello bianco, sia nella forma che per le sue caratteristiche.

I ceci neri sono legumi che in passato appartenevano alla cucina povera ma, negli ultimi anni, sono sempre più ricercati e mangiati. La caratteristica che più li contraddistingue da quelli bianchi è la maggiore quantità di ferro. Oltre a questo, essi contengono tantissime vitamine tra cui fibre, sali minerali e anche piccole quantità di acidi grassi, chiamati Omega 3.

La preparazione di questo legume richiede una quantità di tempo maggiore ma il risultato finale è davvero sorprendente. Le ricette che possono essere preparate sono molteplici; infatti è possibile cucinarli con gamberi e cavatelli, uno dei migliori abbinamenti in assoluto.

Ingredienti

  • 400 grammi di ceci neri della Murgia
  • 1 fetta di pancetta o lardo di maiale
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1 gambo di sedano
  • olio extravergine di oliva quanto basta
  • uno spicchio di aglio
  • sale quanto basta

Informazioni

Costo: Medio
Tempo di preparazione: 00:30
Tempo di cottura: 02:00
Tempo totale: 02:30

Preparazione

  1. La preparazione della zuppa di ceci neri inizia diversi giorni prima. I ceci neri hanno bisogno di un ammollo abbastanza lungo, per eliminare tutti i residui e lo sporco. Questo passaggio aumenta il loro valore nutritivo.
  2. I ceci neri devono essere lasciati in ammollo da un minimo di 24 ore fino ad un massimo di 48 ore.
  3. Bisogna metterli in una ciotola e coprirli bene con acqua a temperatura ambiente. Durante questo passaggio si consiglia di cambiare almeno una o due volte l'acqua.
  4. Una volta completato il passaggio dell'ammollo, bisogna lavare accuratamente i ceci e buttare via l'acqua. Prendere una pentola e versare i ceci neri con dell'acqua fredda.
  5. Poi tagliare a piccoli pezzi la pancetta, il sedano e pulire l'aglio. In un'altra pentola aggiungere l'olio extravergine e l'aglio, facendo ben rosolare il tutto.
  6. Dopo questo aggiungere la pancetta a pezzi ed eliminare l'aglio. Nella pentola con i ceci neri aggiungere il sedano e iniziare a far bollire il tutto con abbondante acqua.
  7. I ceci devono essere ben coperti altrimenti la buccia diventerà dura. Tenere la pentola a fiamma bassa e ben coperta; si consiglia di girare di tanto in tanto.
  8. La cottura richiede circa due ore. Prima della fine della cottura bisogna aggiungere del sale, il rametto di rosmarino e la pancetta rosolata in precedenza.
  9. Per capire il grado di cottura dei ceci bisogna prenderne uno e soffiarvi sopra, se esso si spacca vuol dire che e ben cotto; in caso contrario bisogna prolungare la cottura.
  10. Per avere una zuppa di ceci più cremosa e saporita si possono frullare circa un terzo di essi e aggiungerli a fine cottura.
  11. Una volta finita la cottura la zuppa di ceci neri è pronta per essere servita con un filo di olio extravergine crudo.

Zuppa di ceci neri: consigli

Se in casa si ha a disposizione una pentola di terracotta consigliamo di utilizzarla, in quanto questo materiale innalza ancora di più il sapore del legume. La zuppa può essere servita in piccole ciotole di terracotta, accompagnata dal pane tostato. A chi piace è possibile aggiungere o togliere alcuni ingredienti, infatti per aromatizzare di più la zuppa si possono aggiungere delle foglie di alloro oppure di salvia. Si può aggiungere durante la cottura oppure a fine cottura del pepe nero macinato o del peperoncino. Oltre questi suggerimenti, sappiate che è possibile aggiungere alla zuppa anche della pasta corta, in modo da renderla ancora più sostanziosa e gustosa. La pasta che più si addice è quella a tubetti, ditalini o maltagliati. zuppa di ceci neri
Scritto da Sabrina Rossi
Leggi anche
Contents.media