Gnocchi dietetici senza patate: la ricetta con la salvia

Preparare degli gnocchi senza l’aggiunta di patate e con pochi grassi vi sembra un’utopia? Non rinunciate al vostro sogno di portare in tavola un primo piatto leggero e ricco di gusto. Le nostre ricette con ingredienti semplici e genuini soddisferanno ogni vostro desiderio di sana golosità. Una proposta stuzzicante, corredata da utili consigli per non sbagliare il tiro e riuscire a sorprendere anche i vostri ospiti più esigenti. Non vi resta che proseguire la lettura e mettervi ai fornelli: gli gnocchi dietetici senza patate non aspettano altro che essere cucinati!

Ingredienti

  • 150 g di farina 00
  • 150 g di farina di grano saraceno
  • 40 g di olio extravergine d'oliva
  • 150 g di acqua
  • 4-5 foglie di salvia
  • q.b. parmigiano grattugiato (facoltativo)
  • q.b. noce moscata
  • q.b. sale e pepe

Informazioni

Porzioni: 4
Tempo di preparazione: 00:40
Tempo di cottura: 00:10
Tempo totale: 00:50
Adatto per diete: Calorie Ridotte, con pochi Grassi

Preparazione

  1. Setacciate, all'interno di una capiente ciotola, la farina 00 e la farina di grano saraceno, aggiungete un pizzico di sale e mezzo cucchiaino di noce moscata. Mescolate le polveri con una frusta in acciaio e create una cavità al centro.
  2. Incorporate a filo l'acqua a temperatura ambiente e iniziate a mescolare l'impasto con un cucchiaio, fin quando non raggiunge una buona consistenza. Trasferitelo sopra una spianatoia e continuate a lavorarlo energicamente con le mani.
  3. Tenete presente che la dose di acqua è indicativa, in quanto non tutte le farine hanno la stessa capacità di assorbenza, in particolare quella di grano saraceno. Se notate che l'impasto tende a sgretolarsi, aumentate la quantità, viceversa aggiungete un po' di farina per far sì che non rimanga appiccicoso.
  4. Coprite il panetto con un canovaccio e attendete almeno 30 minuti. Trascorso il tempo indicato, potete iniziare a preparare gli gnocchi: create dei filoncini e tagliateli in tanti tocchetti lunghi 2 cm con un coltello a lama liscia.
  5. Se volete rigare gli gnocchi affinché catturino appieno il condimento, potete utilizzare i rebbi di una forchetta. Una volta pronti, non dovete far altro che lasciarli seccare all'aria per una mezz'oretta e successivamente cuocerli in acqua bollente salata finché non riaffiorano in superficie.
  6. Rosolate all'interno di una padella l'olio extravergine d'oliva con la salvia finché non appare ben appassita e condite gli gnocchi appena scolati saltandoli per 1-2 minuti. Per un risultato ancor più invitante, potete mantecarli con un po' di parmigiano grattugiato.
La ricetta proposta è un'esplosione di gusto e semplicità. Gli gnocchi sono arricchiti con farina di grano saraceno e conditi con olio extravergine d'oliva aromatizzato alla salvia. Se siete celiaci potete prepararli anche nella variante senza glutine, utilizzando farina di riso o esclusivamente farina di grano saraceno. Naturalmente potete sbizzarrirvi e scegliere il condimento che più preferite! gnocchi senza patate  
Scritto da Sabrina Rossi
Leggi anche
Contents.media