Bignè salati: la ricetta con il Bimby

La pasta bignè è usata per molte preparazioni sia in pasticceria che nei rustici perché neutra, nè dolce nè salata. Gergalmente la pasta del primo impasto è chiamata polentina ed è preparata con acqua, farina e burro. Ma il vero segreto della pasta bignè perfetta sono le uova incorporate una alla volta. Quando viene messa in forno la pasta bignè gonfia, aumentando il proprio volume di oltre il doppio: diventa così un perfetto bignè da scavare e riempire secondo i propri gusti. Vi proponiamo i bignè salati, la ricetta è da preparare con il Bimby.

Ingredienti

  • 250 ml di acqua
  • 75 gr di burro
  • 150 gr di farina 00
  • 4 uove
  • sale q.b.
  • 100 gr di formaggio (tipo Emmental)
  • 100 gr di formaggio grattugiato
  • 80 gr di margarina
  • 50 ml di acqua
  • 100 ml di latte intero
  • 100 gr di farina 00 per il ripieno
  • 3 uova
  • sale e pepe q.b.

Informazioni

Porzioni: 12

Preparazione

  1. Iniziamo con la preparazione della pasta bignè. Mettere nel boccale del Bimby l'acqua e il sale e aggiungere il burro tagliato a tocchetti; azionare e far andare a 100° per 10 minuti, velocità 2.
  2. Setacciare la farina e aggiungerla in una volta sola all'interno del boccale, far girare un minuto, velocità 4. Se ancora non si è formata una polentina asciutta e staccata dal boccale, girare per altri 10 secondi, velocità 6.
  3. Versare la polentina in una ciotola e far raffreddare l'impasto allargandolo, con una spatola per alimenti, sulle pareti della boule.
  4. Rimettere l'impasto nel boccale solo quando si sarà intiepidito, aggiungere le uova, una alla volta; a ogni uovo inserito nel boccale far girare i coltelli per 45 secondi, velocità 6. Prima di inserire nel boccale un nuovo l'uovo, controllare che quello precedente sia ben incorporato. Quando tutte le uova saranno incorporate il lavoro con il Bimby è terminato e la pasta bignè è pronta.
  5. Passiamo alla cottura del bignè. Preparare una teglia bassa con carta da forno. Mettere in un sac-a-poche con il beccuccio rotondo l'impasto e formare mucchietti non più grandi di una noce sopra la carta da forno, ben distanziati tra loro.
  6. Quando l'impasto sarà terminato del tutto, aggiustare ogni bignè formato con una spatolina bagnata di acqua. Infornare a 200° per circa 15 minuti. Lasciare nel forno con lo sportello aperto i bignè cotti, per almeno altri dieci minuti dopo la cottura.
  7. Per la farcitura: mettere nel boccale l'emmental a pezzetti, azionare il Bimby, 10 secondi a velocità 10, toglierlo e conservarlo da parte in un contenitore.
  8. Riposizionare il boccale senza lavarlo e versare all'interno la margarina a pezzetti, l'acqua, il latte, il sale e lo zucchero di canna. Azionare il Bimby, 3 minuti, 100°, velocità 1.
  9. Aggiungere la farina e azionare per 10 secondi, velocità 4. Togliere il boccale, levare il coperchio e lasciar raffreddare il composto per almeno 10 minuti. Nel frattempo far riscaldare il forno a 200°.
  10. Trascorsi i 10 minuti, posizionare il boccale nel Bimby senza coperchio e azionare, senza contare il tempo, a velocità 5. Mentre il Bimby è in azione, incorporare per bene le uova, una alla volta.
  11. Fermare il Bimby, levare il coperchio, aggiungere la metà del formaggio grattugiato e il pizzico di pepe, azionare, "20 secondi, velocità 5". Il composto è pronto, i bignè salati possono essere farciti.
Naturalmente potrete preparare la farcitura salata che più preferite. Un ripieno cremoso di philadelphia e salmone, una mousse di tonno e maionese o, per chi desiderasse qualcosa di più light, proponiamo una crema di verdure miste. bignè salati  
Scritto da Sabrina Rossi
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.