Noodles cinesi con verdure e gamberi: la ricetta orientale

I noodles sono un piatto tipico della cucina orientale, che possiamo però tranquillamente preparare anche noi stessi a casa, data la semplicità della ricetta.
Secondo la tradizione, i noodles rappresentano un augurio di lunga vita e vengono solitamente preparati per festeggiare importanti eventi: in Cina, ad esempio, nel giorno del compleanno, viene portato in dono proprio un piatto di noodles lunghissimi. Più sono lunghi più avrà lunga vita il festeggiato. Esistono numerosissime versioni di noodles, sia per quanto riguarda la loro composizione (miglio e farina, riso, fagiolo mungo, amido di patate, grano saraceno) sia per il condimento. Questa versione vede la gustosa unione di noodles cinesi con verdure e gamberi.

Ingredienti

  • 300 g di noodles
  • 2 cipollotti
  • 2 zucchine
  • 2 carote
  • 1 peperone rosso
  • 2 uova
  • 300g di funghi misti
  • 350g di gamberi
  • 100g di germogli di soia (freschi possibilmente)
  • salsa di soia
  • olio di semi
  • sale
  • zenzero a piacere

Informazioni

Porzioni: 4
Tempo di preparazione: 00:20
Tempo di cottura: 00:15
Tempo totale: 00:35

Preparazione

  1. Lavare le verdure, pelare le carote, privare i peperoni dei semi e dei filamenti interni.
  2. Tagliare zucchine, carote e peperoni a bastoncini di circa 4 o 5 millimetri di larghezza e 4 o 5 centimetri di lunghezza. Tagliare finemente il cipollotto e mettere tutto insieme nella padella (meglio ancora nel wok), a cuocere con un filo d'olio.
  3. Mentre le verdure cuociono, rompere le uova in una ciotola, unire un pizzico di sale e sbattere con una forchetta creando il composto per una piccola frittata.
  4. Mettere sul fuoco una padella non troppo grande, ungerla e versarvi dentro le uova sbattute, girando a metà cottura, ottenendo così la nostra frittata, che andrà tagliata a listarelle sottili della lunghezza di 3 o 4 cm circa.
  5. Aggiungere i funghi e i gamberi alle verdure, che ora saranno quasi cotte e fare cuocere ancora qualche minuto, quindi spegnere la fiamma.
  6. Cuocere i noodles seguendo le inidicazioni riportate nella confezione, ricordandosi però di non salare troppo l'acqua di cottura, in quanto la salsa di soia che verrà aggiunta successivamente è già saporita.
  7. Scolare i noodles e unirli alla padella con le verdure, i funghi ed i gamberi. Unire anche le listarelle di frittata, i germogli di soia e la salsa di soia in quantità a piacere.
  8. Fare saltare brevemente il tutto, per amalgamare i sapori. Unire a piacere dello zenzero grattugiato

Caratteristiche dei noodles cinesi

Per immergersi totalmente in un'atmosfera orientale, l'ideale sarebbe usare le bacchette per gustare questo delizioso piatto, ma anche una forchetta andrà benissimo. Sulla tavola è comunque importante lasciare la salsa di soia a disposizione dei commensali, per permettere loro di insaporire ulteriormente il piatto, a gusto personale. Per quanto riguarda le vitamine, sono piuttosto rilevanti quelle del gruppo B e la niacina. I noodles in sè, indipendentemente dagli alimenti usati per il condimento, sono un buon alimento sia per una dieta vegetariana che vegana. In questa ricetta, la presenza di verdura apporta anche una buona quantità di vitamine e sali minerali, oltre alle proteine dei gamberi e delle uova. La salsa di soia viene ottenuta fermentando soia, grano, acqua e sale. Questo la rende ricca di proprietà antiossidanti e facilita la digestione. Tuttavia, dato il sapore deciso e la sua sapidità, è necessario fare attenzione alla quantità versata nel piatto. I noodles cinesi con verdure e gamberi sono quindi un piatto sostanzioso e saporito, ricco di tradizione ed ideale per preparare velocemente una serata in compagnia dal gusto etnico. noodles cinesi
Scritto da Sabrina Rossi
Leggi anche
Contents.media