Pasta alla vecchia bettola con Bimby: ricetta

Uno tra i primi più abbondanti e gustosi che si possano portare sulle proprie tavole a pranzo o per un evento speciale, è la pasta alla vecchia bettola. Con il Bimby, la preparazione diventa semplice. Questa pasta nasconde, infatti, una tradizione importante ed è nota come un classico piatto da osteria.

Ingredienti

  • 320 grammi di penne rigate
  • 750 grammi di panna liquida fresca
  • 30 grammi di vodka (o, in alternativa, vino bianco)
  • 20 grammi di aglio
  • Un pezzo di origano
  • Un cucchiaino di peperoncino fresco
  • Uno di olio extravergine d'oliva
  • Q.b di pepe nero
  • Q.b di sale fino
  • 40 grammi di Parmigiano Reggiano da grattuggiare
  • Uno spicchio di cipolle dorate (all'incirca 50 grammi)

Informazioni

Costo: Medio
Tempo di preparazione: 00:10
Tempo di cottura: 01:00
Tempo totale: 01:10

Preparazione

  1. Ebbene, i primi passi consistono nell'iniziare a tagliare i pomodorini a metà. Successivamente, è necessario ridurre la cipolla esattamente a tre piccoli pezzi.
  2. E' necessario poi trovare una pentola che sia adatta ad essere messa nel forno con una cottura abbastanza lunga. In alternativa, sarà necessario trovare una teglia dove poter successivamente trasferire il contenuto della pentola.
  3. E' infine necessario aggiungere ai pezzetti di pomodoro e cipolla i seguenti ingredienti: aglio, cipolla, origano, peperoncino ed olio extravergine d'oliva.
  4. E' poi necessario mescolare tutti gli ingredienti e farli soffriggere per un paio di minuti a fiamma moderata.
  5. Successivamente, la preparazione di questo piatto comporta la miscelazione degli alimenti precedentemente utilizzati alla vodka: quest'ultima deve essere evaporata del tutto.
  6. Poi, bisogna riporre nella padella sale, pepe e pomodorini. Bisogna ancora mescolare il tutto e lasciarlo cuocere per un altro paio di minuti, sempre con lo stesso tipo di fiamma.
  7. Di seguito, si deve trasferire il contenuto della padella al forno preriscaldato a 180 gradi: bisogna far cuocere il tutto per 45 minuti.
  8. Nel mentre, è necessario far bollire l'acqua salata di una pentola, per poi riporci la pasta prima che i pomodorini siano cotti.
  9. Una volta trascorsi i 45 minuti, è necessario rimuovere la padella dal forno e trasferire il contenuto di quest'ultima in un bicchiere alto.
  10. Bisogna infine ridurlo in crema con un frullatore ad immersione. Il seguente passo consiste nel rimettere la padella nel fornello, versando la crema ottenuta, aggiungendo la panna.
  11. Bisogna mescolare ancora e far cuocere il tutto per un paio di minuti, per poi scolare la pasta al dente e trasferirla nella padella.
  12. A questo punto, bisogna mescolare ulteriormente e far saltare il tutto. Una volta fatto ciò, è possibile servire la pasta pronta e aggiungere del prezzemolo tritato.

Pasta alla vecchia bettola Bimby: curiosità

Questa pasta, infatti, è sempre stata conosciuta per il suo pregio di far venire l'acquolina in bocca solo a sentirne l'invitante profumo. Il condimento rende il piatto abbondante in quanto vellutato e cremoso. I protagonisti principali di questo piatto sono inoltre i pomodorini freschi, sfumati con la vodka (o, in alternativa, il vino bianco). In seguito, una volta che questi sono arrostiti al forno, porteranno un sapore ancor più particolare ed invitante. Le calorie che porta ciascuna porzione di questo piatto equivalgono a 411 e la preparazione è talmente facile da richiedere solo 10 minuti. Quello che però richiede più tempo, ingannando così persino l'apparenza, è proprio la cottura della pasta: quest'ultima infatti si aggira intorno ai 60 minuti. Infine, la difficoltà stessa della preparazione ha un livello davvero basso e i suoi ingredienti sono facilmente reperibili e, di conseguenza, poco costosi. pasta alla vecchia bettola bimby
Entire Digital Publishing - Learn to read again.