Pasta alla vecchia bettola senza vodka: ricetta e varianti

La pasta alla vecchia bettola senza vodka è un piatto classico e appetitoso. La ricetta classica vede come protagonista anche la vodka, ma può essere tranquillamente omessa, in modo da farla gustare a tutti, bambini compresi.

Questo primo piatto è condito con pomodorini freschi arrostiti nel forno, che le danno un sapore molto particolare e appetitoso. La preparazione della pasta alla vecchia bettola senza vodka può sembrare lunga e laboriosa, ma vi assicuro che ne vale assolutamente la pena.

Il nome di questo primo piatto “Vecchia Bettola” deriva dal fatto che, con pochissimi ingredienti economici ma molto saporiti, si crea un piatto che può fare invidia ai migliori ristoranti. È soprannominata anche “pasta alla zozzona”. Si tratta, quindi, di una pietanza che fa venire l’acquolina in bocca.

Ingredienti

  • 330 gr di penne rigate
  • 30 gr di panna liquida
  • 750 gr di pomodorini (ciliegini o datterini)
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 peperoncino
  • 2 cucchiai di origano
  • 50 gr di formaggio parmigiano
  • Sale, prezzemolo e olio evo q.b
  • Pepe nero

Informazioni

Porzioni: 4
Costo: Medio
Tempo di preparazione: 00:25
Tempo di cottura: 00:45
Tempo totale: 01:10

Preparazione

  1. Tagliate i vostri pomodorini a metà, tagliate (o se preferite grattugiate) la cipolla a pezzetti e tritate l'aglio, in una teglia oppure in una padella adatta per la cottura in forno.
  2. Mettete l'olio evo, l'origano, l'aglio, il peperoncino e la cipolla e fate soffriggere per qualche minuto; poi unite i pomodorini, sale e pepe nero.
  3. Fate cuocere a fiamma moderata per qualche minuto e poi mettete la teglia nel forno per 45-50 minuti a 180 gradi.
  4. Nel frattempo, fate bollire l'acqua in una pentola, salate e, prima che i pomodorini siano a fine cottura, buttate la pasta.
  5. Intanto i vostri pomodorini in forni avranno ultimato la loro cottura, togliete la teglia dal forno e mettete tutto il condimento un contenitore stretto e alto, poi frullate tutto riducendolo in crema.
  6. Trasferite la teglia sul fuoco, versate il contenuto del bicchiere ( il vostro condimento) e aggiungete la panna, e lasciate sul fuoco per alcuni minuti.
  7. Nel frattempo la vostra pasta sarà cotta (al dente mi raccomando), a questo punto trasferitela nella vostra teglia insieme al condimento, e lasciatela cuocere per qualche minuto a fiamma moderata.
  8. A cottura quasi ultimata, aggiungete il vostro formaggio grattugiato e saltate il tutto per un paio di minuti. Aggiungete del prezzemolo tritato.
  9. La vostra pasta alla bettola è pronta da portare in tavola.

Pasta alla vecchia bettola senza vodka: consigli e varianti

Il consiglio è quello di consumare il primo piatto ancora caldo. Visto che la preparazione è un pà' lunga, in alternativa si può preparare il condimento uno/due giorni prima e conservarlo in frigo in un contenitore ermetico. Però la panna va assolutamente aggiunta il giorno della preparazione. Se non vi piace il tipo di pasta indicato nella ricetta, potete sceglierne un altro di vostro gradimento, preferendo se possibile un tipo di pasta corta che rende meglio il sapore della pasta. Si può usare la panna fresca oppure la panna da cucina UHT e dei pomodorini freschi oppure della passata di pomodoro, Inoltre, potete aggiungere anche dell'origano secco. Pasta Alla Vecchia Bettola senza vodka
Scritto da Sabrina Rossi
Leggi anche
Contents.media