Ravioli di carne per Natale: la ricetta tradizionale

A quale primo piatto non potreste rinunciare a Natale? Noi alla pasta ripiena, preparata a mano secondo la tradizione con ingredienti semplici e genuini. Per deliziare tutti i vostri ospiti vi proponiamo una ricetta semplice ma infallibile: i ravioli di carne da condire al sugo o cuocere nel brodo fatto in casa, perfetti per Natale ma anche per Santo Stefano, Capodanno e l’Epifania. Insomma, un evergreen talmente buono che vorrete subito fare il bis.

Ingredienti

  • 400 g di farina 00
  • 5 uova fresche
  • 200 g di polpa di vitello
  • 200 g di polpa di maiale
  • 100 g di parmigiano grattugiato
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 1 gambo di sedano
  • 1 bicchiere di vino rosso
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • alcune foglie di alloro
  • q.b. noce moscata
  • q.b. olio extravergine d'oliva
  • q.b. sale e pepe

Informazioni

Porzioni: 4
Costo: Medio
Tempo di preparazione: 01:00
Tempo di cottura: 01:00
Tempo totale: 02:00

Preparazione

  1. Iniziate preparando la carne per il ripieno: tagliate la polpa di vitello e di maiale a spezzatino e rosolatela all'interno di un tegame capiente con un soffritto ben appassito di carota, cipolla e sedano.
  2. Non appena la carne appare ben rosolata da ogni lato, sfumate con il vino rosso e lasciate evaporare l'alcol a fuoco vivace. Nel frattempo insaporitela con sale, pepe nero e alcune foglie di alloro.
  3. Coprite il tegame con un coperchio e lasciate cuocere lo spezzatino per circa un'ora, aggiungendo nel brodo caldo all'occorrenza. Toglietela dal fuoco appena risulta ben cotta, eliminate l'alloro e sminuzzatela con un tritatutto per ottenere un composto omogeneo.
  4. Nel frattempo preparate la pasta fresca con 400 g di farina setacciata, un pizzico di sale e 4 uova fresche. Lavorate a lungo l'impasto per renderlo morbido ed elastico, tirate la sfoglia sottile con l'apposita macchinetta e tagliate i bordi con un coltello per ottenere dei rettangoli regolari.
  5. Amalgamate la carne con un uovo, il parmigiano grattugiato, la noce moscata e il prezzemolo fresco tritato, e distribuite il ripieno in piccole porzioni sulla metà di ogni sfoglia, distanziando ogni mucchietto di 3 cm.
  6. Piegate a metà ogni sfoglia e fate aderire bene la pasta intorno al ripieno, dopodiché con una rondella dentellata ritagliate i ravioli. Non appena sono pronti, adagiateli sopra un canovaccio leggermente infarinato in attesa di essere cotti.
Una volta pronti, potete cuocere subito i ravioli di carne in abbondante acqua bollente salata: occorrono alcuni minuti, dopodiché potete scolarli e condirli come preferite: ottimo un classico ragù alla bolognese o un semplice sugo di pomodoro profumato al basilico. Se preferite, potete utilizzarli anche per preparare un grande classico natalizio: i ravioli in brodo di carne, a dir poco deliziosi! Ravioli di carne per Natale
Entire Digital Publishing - Learn to read again.