Tomino in crosta di patate: ricetta filante

Il tomino in crosta di patate è una ricetta gustosa e saporita. I formaggi sono un alimento molto amato dalla popolazione, visto il loro gusto ed il loro abbinamento con tantissime portate, oltre alla facilità di reperimento e nel mangiarli.

Nello specifico, il tomino è un prodotto tipico del Piemonte dal sapore intenso e gustoso. Può essere fatto di latte di capra o con latte vaccino oppure misto. Se il tomino è fresco, la pasta si presenta morbida, umida e bianca. Al contrario, se stagionato, la crosta è sottile e la pasta leggermente paglierina.

Ingredienti

  • due formaggi semi stagionati
  • 500 grammi di patate
  • un uovo medio intero
  • un foglio di carta da forno
  • un po' di sale e pepe
  • semi di sesamo
  • olio d'extravergine d'oliva

Informazioni

Costo: Medio
Tempo di preparazione: 00:20
Tempo di cottura: 00:12
Tempo totale: 00:32

Preparazione

  1. Il primo step da seguire è quello di lavare le patate (compresa la buccia). Bisogna pulirle bene e con dedizione, poi metterle in un'alta pentola d'acqua e lasciarle bollire. Mettere il coperchio sopra la pentola.
  2. Il secondo passaggio consiste nello scolare le patate cotte, togliergli la buccia e passarle nello schiacciapatate.
  3. Potete capire orientativamente quando una patata gialla è cotta infilzandola con il coltello. Se supera senza nessun resistenza la buccia significa che è cotta.
  4. Dopo che le patate si sono raffreddate, vanno messe in un recipiente ed aggiunto l'uovo intero, pepe e sale. Bisogna mescolare il tutto e dividerlo in due parti uguali.
  5. Nello step successivo, si può passare all'utilizzo del Tomino, che deve essere avvolto in ogni patata, in modo preciso per evitare fuoriuscite durante la fase di cottura
  6. Dopo aver preparato così i tomini in crosta di patate, si mettono in forno sulla carta apposita, con un po' di olio d'extravergine d'oliva e una sprizzata di semi di sesamo. La durata è di 12 minuti con forno a 200 gradi.
  7. Appena i tomini avranno l'esterno leggermente colorito ed asciutto significa che sono pronti per essere mangiati e gustati in tutto il loro sapore.
  8. E' consigliabile, inoltre, mangiarli subito, appena caldi, quando il saporito formaggio è ancora sciolto e filante.

Tomino in crosta di patate: consigli e varianti

Sebbene i formaggi in generale sono molto gustosi, veloci da mangiare e ricchi di proteine, calcio (per le ossa) e vitamina D, bisogna ricordare che contengono anche molti grassi saturi, colesterolo e sale. Ma un eccesso di quest'ultimi può portare a problemi di salute, soprattutto cardiovascolari col passare del tempo, oltre ad aumentare l'insorgenza di patologie come il diabete di tipo 2 e dell'ipertensione. Proprio per questo, si creano ricette che includono in formaggio ma senza eccessive quantità, per gustarsi così il suo sapore senza rischi per la salute. Usando il formaggio sopracitato, il Tomino, è possibile creare svariate ricette: il tomino burger, un bel panino con hambuger ricco di formaggio sciolto ed altre aggiunte. Il tomino al forno, un ottimo antipasto o secondo di cena, il tomino in crosta di patate. Tomino in crosta di patate
Scritto da Sabrina Rossi
Contents.media