Ricette natalizie napoletane: le specialità tradizionali più amate

Scoprite quali sono le ricette natalizie napoletane, dal gustoso sartù di riso ai dolci tipici della cucina partonopea, come i roccocò e gli struffoli.

La cucina napoletana è tra le più ricche e variegate d’Italia, con i suoi numerosi piatti tipici apprezzati in tutto il mondo. A Napoli si mangia bene tutto l’anno, ma è durante le feste natalizie che si ha l’opportunità di assaggiare alcuni tra i piatti più buoni della tradizione campana.

Alcune delle ricette natalizie napoletane, come i mostaccioli, le frittelle di baccalà e le zeppole di pasta cresciuta, sono conosciute in tutta la Penisola, altre sono più di nicchia ma valgono ugualmente un assaggio.

Se volete arricchire il vostro menù di Natale con qualche grande classico della cucina partenopea, proseguite la lettura: troverete una varietà ricchissima e invitante di primi, secondi piatti e dolci da preparare e far assaggiare ai vostri ospiti durante la cena della Vigilia e il pranzo del 25 dicembre.

Sartù di riso

Il sartù di riso è un classico primo piatto napoletano che viene servito nelle grandi occasioni, tra cui Natale e Capodanno. Si tratta di un gustoso sformato di riso condito con ragù di carne macinata, piselli e mozzarella, che si presenta croccante il superficie e irresistibilmente morbido e filante al centro. Potete proporlo anche nellla variante vegetariana senza carne, altrettanto appetitosa e saporita.

sartù vegetariano

Capitone di Natale

Durante le festività natalizie e a Capodanno è tradizione portare in tavola il capitone in molte Regioni d’Italia, compresa la Campania. A Napoli il capitone di Natale si cucina principalmente fritto e in umido con sugo di pomodoro, cipolla, aglio e basilico fresco. In alternativa, potete provare il capitone al forno cotto con l’aggiunta di erbe aromatiche, leggerissimo e saporito.

capitone al forno ricetta

Raffiuoli

I dolci natalizi tipici della cucina napoletana sono innumerevoli. I raffiuoli sono senz’altro tra i più famosi e si preparano con una morbida frolla a base di uova senza burro, aromatizzata con scorza di limone. Questi deliziosi biscotti di Natale tipici della tradizione partenopea di contraddistinguono per la loro glassa bianca di zucchero a velo e sono perfetti da offrire ai propri ospiti durante tutte le festività.

raffiuoli ricetta

Zeppole di Natale

Se volete andare sul sicuro e portare in tavola dei dolcetti che piacciano a tutti, provate le irresistibili zeppole di Natale napoletane. Si preparano con un semplice impasto di farina, acqua e zucchero, senza l’aggiunta di uova e latte, e dopo essere state fritte vengono glassate con miele e decorate con zuccherini colorati. Una vera delizia per chiunque ami i dolci fritti!

Struffoli

Oltre alle zeppole di Natale, potete preparare i deliziosi struffoli: piccole pepite di pasta aromatizzata al rum, che vengono prima fritte e successivamente glassate con il miele e decorate con gli zuccherini colorati.

Ricetta struffoli di Natale napoletani

Roccocò morbidi

I roccocò morbidi sono delle deliziose ciambelline a base di mandorle, miele, cedro candito e pisto, ideali da servire a fine pasto con del vino liquoroso. Sono irresistibilmente aromatici e così friabili da sciogliersi in bocca, perfetti da gustare durante le feste come comfort food e da regalare ai propri cari.

Roccocò napoletani

Susamielli

Concludiamo questa raccolta di ricette natalizie napoletane con dei dolcetti antichissimi, la cui origine risale presumibilmente al XVI secolo. Stiamo parlando dei susamielli, dei biscotti al miele a forma di S aromatizzati con spezie (cannella, noce moscata e chiodi di garofano) e canditi. Sono semplicissimi da preparare e ideali da offrire ai propri ospiti insieme a un vassoio di dolci tradizionali.

Scritto da Angelica Mocco
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ricette natalizie light: tante idee per un menù leggero e gustoso

Ricette natalizie tradizionali italiane: 20 piatti da ogni regione

Leggi anche
Contentsads.com