Come fare le scaloppine di maiale: 10 idee

Carne tagliata a fettine, rossa o bianca, infarinata e cotta in padella in olio o burro, a seconda dei gusti quindi cucinata con l’aggiunta di sale e un liquido a scelta tra succo di agrume oppure con un alcolico come vino o birra.

Come fare scaloppine di maiale

Le scaloppine di maiale (fatte con le parti magre dell’animale) come quelle di pollo, sono un piatto semplice e veloce da preparare in molti modi diversi, inoltre sono fonte di proteine e vitamine per l’organismo.

Ricetta scaloppine di maiale agli agrumi

Gli agrumi, come arancia, pompelmo e limone si prestano a diventare condimento-contorno aromatizzante per diversi piatti di cucina, dagli antipasti, ai secondi.

Advertisements

Al fianco della carne, come nel caso del maiale, gli agrumi apportano quel profumo e quel sapore agrodolce che dà consistenza al piatto.

Per preparare questa ricetta occorre naturalmente la carne, meglio se lonza di maiale, gli agrumi (arancia, pompelmo o limone), olio, farina, sale, prezzemolo, broccoletto, pepe.

La preparazione del piatto è semplice e veloce: una volta stufato il broccoletto, infarinare e cuocere le fettine di lonza in olio, aggiungere in cottura il succo di arancia e pompelmo, o limone emulsionati insieme e proseguire la cottura. In ultimo guarnire con prezzemolo e le cime di broccoletto. Per approfondire, ecco la ricetta qui.

scaloppine di maiale agli agrumi

Ricetta scaloppine di maiale alla mela

Un’idea nuova, originale, che unisce due sapori a contrasto, ma che si sposano benissimo, quello della carne di maiale (filetto) e quello della mela (Renetta), per la realizzazione di un piatto ricco di nutrimento, di gusto e di quel tocco di freschezza che fa apprezzare ancora di più questo piatto di carne, soprattutto se si è in compagnia di amici invitati a cena.

Per la sua preparazione occorrono del filetto di maiale, mela Renetta grande, burro, porro, farina, vino bianco, sale e pepe.

La preparazione prevede che porro, buccia e polpa della mela vengano uniti e fatti rosolare sul fuoco, prima di aggiungervi la carne battuta e infarinata per la cottura. Ultimata la cottura il piatto si completa con la sfumatura di vino bianco e la guarnizione con la cremina di mela e porro rimasta.

Il piatto è così pronto per essere gustato, sorprendendo tutti, ospiti e padroni di casa.

Ecco la ricetta completa: Scaloppine di maiale alla mela.

scaloppine di maiale alla mela

Ricetta scaloppine di maiale all’aceto balsamico

L’aceto balsamico di solito è usato per condire le insalate, ma è ottimo anche con la carne, in particolare per la preparazione della carne di maiale, come le scaloppine.

Farina, aceto balsamico, olio d’oliva, sale, noce margarina, fettine di maiale sono i pochi ingredienti che occorrono per preparare un piatto squisito che tutti apprezzeranno.

La preparazione è semplice e prevede che si realizzi una crema morbida fatta con noce margarina, farina e aceto balsamico, quindi che si cuocia la carne in olio, previa infarinatura della carne stessa. Una volta che la carne è cotta è il momento dell’unione con il sugo di contorno.

Ecco pronto in poco tempo e in modo molto semplice un secondo piatto di carne davvero buono.

Leggi la ricetta completa: Scaloppine all’aceto balsamico.

Scaloppine di maiale con grana e aceto balsamico

Ricetta scaloppine di maiale alla bolognese

Tutti conoscono il ragù alla bolognese, ma quanti hanno pensato di cucinare le scaloppine di maiale in questo modo? In realtà non è certo la stessa cosa preparare un ragù e cucinare le scaloppine alla bolognese.

Per farlo occorrono naturalmente delle fettine di carne di maiale (lombo), quindi prosciutto, farina, salvia, scaglie di parmigiano, burro, sale, pomodoro, pepe, vino bianco e brodo.

Per iniziare è necessario infarinare la carne e farla rosolare in olio. Quindi, disposte le fette di carne su una teglia coperta di carta da forno prima di proseguire la preparazione. Nella padella con l’olio (la stessa in cui è cotta la carne) versare il vino bianco e il brodo e far addensare. Su ogni fetta di carne disporre il prosciutto, il sugo di pomodoro, la salvia e le scaglie di parmigiano, quindi irrorare il tutto con il sugo preparato e cuocere in forno.

Per maggiori dettagli leggi la ricetta qui.

scaloppine di maiale alla bolognese

Ricetta scaloppine di maiale al forno

La cottura della carne, così come di altri piatti, al forno è consigliata soprattutto perché consente di mantenere intatti i sapori, anzi di esaltarli, senza aggiungere grassi inutili. Anche delle semplici scaloppine possono essere cotte al forno dopo essere state impanate, in questo caso con aggiunta di rosmarino e timo, due erbe profumate che ne aggiungono anche delicatezza.

Olio, timo, rosmarino, pangrattato, latte e carne sono gli ingredienti che occorrono per preparare questo piatto. Vanno bene le costolette di maiale, ma anche il filetto e la lonza.

Una volta battuta, la carne va immersa prima in un contenitore con il latte e poi in un altro con olio, timo e rosmarino prima di essere passate nel pangrattato, quindi cotte in forno per una decina di minuti.

Poco tempo, semplice preparazione e un piatto gustosissimo. Ecco la ricetta qui.

Scaloppine di maiale al forno con patate

Ricetta scaloppine di maiale speziate

Rosmarino, salvia, alloro, ginepro, succo di arancia, cipolla, farina, burro, olio, sale e naturalmente la carne, ottimo il capocollo di maiale tagliato a fettine. Ecco gli ingredienti che occorrono per preparare questo secondo piatto di carne aromatico, semplice e veloce da realizzare.

La preparazione prevede che dopo aver scaldato il burro e l’olio in padella, vengano aggiunte la cipolla e a seguire tutte le spezie, quindi la carne infarinata che cuocerà insieme a questo composto irrorato di succo di arancia filtrato, acquisendo sapore e profumo in cottura.

Un’idea semplice e gustosa da servire a pranzo o a cena, da soli, in famiglia o con ospiti.

Ricetta completa: Scaloppine speziate.

Ricetta scaloppine di maiale al latte

Non è difficile trattare la carne con il latte, spesso lo si fa prima della cottura alla griglia, al fono o in padella, per un periodo piuttosto lungo durante il quale la carne mantecherà. Tuttavia la mantecatura della carne non è solo l’unico trattamento per il quale si utilizza il latte. Molti sapranno che la carne può essere cotta nel latte, come nel caso di queste scaloppine.

Naturalmente occorrono delle fettine di carne (come la lonza di maiale), noce moscata, salvia, latte, burro, sale e pepe.

La preparazione è semplicissima e prevede che la carne sia fatta dorare pochi minuti insieme al burro in una padella antiaderente, quindi che sia aggiunto il latte a copertura totale della carne. Quindi si insaporisce il tutto con sale e pepe e si aggiungono noce moscata e salvia per profumare la cremina al latte che nel frattempo si starà formando in padella. A cottura ultimata la carne potrà essere servita insieme alla sua crema.

Ricetta qui.

Ricetta scaloppine di maiale al latte

Ricetta scaloppine di maiale ai funghi

Carne e funghi sono una bella coppia in cucina, spesso i funghi accompagnano piatti di carne fungendo da contorno, ma nel caso delle scaloppine di maiale i funghi diventano parte del piatto.

Per preparare gustose scaloppine di maiale ai funghi occorrono le scaloppine, i funghi (meglio se porcini e se freschi), burro, olio, vino bianco, prezzemolo, farina, sale e pepe.

La preparazione del piatto prevede che siano cotti prima i funghi in una padella con burro, aglio, prezzemolo, sale e pepe per circa 10 minuti. A seguire, tolti i funghi e l’aglio, nella stessa padella sarà cotta la carne precedentemente infarinata, aggiustando di sale e pepe. In ultimo carne e funghi potranno essere riuniti in padella per terminare insieme la cottura per circa 5 minuti.

A questo punto il piatto potrà essere servito, ancora caldo.

Per approfondimenti, leggi la ricetta qui.

Scaloppine di maiale ai funghi al forno

Ricetta scaloppine di maiale alla pizzaiola

Cucinare “alla pizzaiola” è abbastanza comune per portare in tavola secondi piatti dal sapore e gusto mediterraneo e preparare le scaloppine alla pizzaiola è davvero semplice, inoltre occorrono pochissimi ingredienti: le scaloppine, farina, passata di pomodoro e olive.

Una volta preparato il sugo di pomodoro con le olive il gioco è fatto, è sufficiente cucinare a parte, in olio, la carne infarinata come per ogni scaloppina che si rispetti, unire la carne al sugo e il piatto è pronto.

Un’idea estremamente semplice, ma genuina, mediterranea nel gusto e nella bontà, la migliore.

Ecco la ricetta qui.

Scaloppine di maiale alla pizzaiola al forno

Ricetta al vino bianco

Le scaloppine sono un tipico secondo piatto milanese, la ricetta originale prevede che le scaloppe siano di vitello, ma anche il maiale, in particolare modo la lonza di maiale, va bene. Servite con il prezzemolo (in dialetto “erbolin”) sono un piatto ricco di nutrimento che fa molto bene a grandi e piccoli.

Per la preparazione del piatto occorrono delle fettine di carne piuttosto sottili che andranno infarinate, farina, burro, sale marino, vino bianco, brodo di carne, limone e prezzemolo.

La preparazione è molto semplice, avviene pressoché in due passaggi che prevedono la cottura della carne prima e quella del sughetto di vino bianco, limone, brodo e prezzemolo poi. L’unione finale di questi due elementi completerà la preparazione e renderà il piatto perfetto, gustoso, saporito al punto giusto. Naturalmente è bene regolare la liquidità del sugo aggiungendo o meno un cucchiaio di farina.

Per intolleranti al lattosio il burro può essere sostituito con l’olio, mentre per chi lo desidera il brodo di carne può essere sostituito con un qualsiasi brodo vegetale.

Ecco la ricetta completa qui.

scaloppine al vino bianco

Scritto da Redazione Food Blog
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

10 dolci con cremor tartaro

Quale carne si usa per fare le scaloppine

Entire Digital Publishing - Learn to read again.