Tomino al forno con pere: ricetta e abbinamenti

Il tomino al forno con pere è solo una delle diverse varianti che si possono realizzare con questo tipo di formaggio. Si tratta di una ricetta antica e sicuramente molto utilizzata ancora oggi nelle nostre cucine.

Abbinare le pere da quel sapore di dolcezza mista ad un pizzico di piccante, ne risulta un sapore elegante e di buon profumo. Ricordiamo che anche l’olfatto vuole la sua parte. Il tomino al forno con pere è una ricetta molto semplice, tutti possiamo cimentarci con la preparazione e possiamo scegliere anche tra vari tipi di tomino.

Se il tomino alla piastra ci ha stancati, allora cucinarlo al forno è la giusta soluzione. Raggiungiamo un buon grado di soddisfazione e del gusto appunto, quando il tomino viene cotto nel forno, con conseguente fusione e quindi lo si può accompagnare ad una fetta di pane tostato oppure mangiarlo con un semplici verdure di stagione.

Ingredienti

  • Quattro formaggi di Tomino uguali
  • Due pere qualità abate
  • Quanto basta di radicchio trevigiano
  • Due carote
  • Un pizzico di pepe

Informazioni

Porzioni: 4
Costo: Medio
Tempo di preparazione: 00:15
Tempo di cottura: 00:05
Tempo totale: 00:20

Preparazione

  1. Tagliate i tomini come se fossero tramezzini da farcire, laviamo bene le pere ne togliamo la buccia e le tagliamo a julienne.
  2. Dopo di che, si può chiudere il formaggio e posizionarlo su una teglia da forno utilizzando della carta apposita se lo vogliamo.
  3. Passiamo sotto l'acqua anche il radicchio, ne prepariamo dei ciuffetti, il loro sapore amarognolo renderà il piatto gustoso.
  4. Su i tomini appoggiamo delicatamente il radicchio assicurandoci di aver bene coperto tutto il tomino.
  5. Con una grattugia da cucina andiamo a sfilettare le carote ancora crude, perché troveranno cottura nel forno insieme al resto degli ingredienti, e le lasciamo cadere morbide su tutto il nostro preparato.
  6. Il colore arancione della carota diventerà un po scuro col calore del forno, ma alla fine il suo aspetto sarà gradevole sia al palato che a gli occhi dei nostri commensali.
  7. Cuocere in forno a 220 gradi per circa cinque minuti, per capire se il nostro tomino è pronto basta osservare il formaggio che inizia ad ammorbidirsi e a fare una sorta di puccia morbida.
  8. Possiamo aggiungere del pepe anche a fine cottura e rendere ancora più saporito il nostro piatto, accompagnandolo con del vino rosso e delle fette di pane tostato croccante.

Tomino al forno con pere: curiosità

Il tomino è un tipico formaggio piemontese, prodotto con latte di mucca o di capra, a seconda della varietà. Sembra un piccolo formaggio circolare, del peso di circa 60-70 grammi. La crosta è molto sottile, di colore giallo paglierino, mentre la pasta è bianca, la cui consistenza risulta essere morbida ed elastica. I tomini sono molto apprezzati per il loro sapore caratteristico e la morbidezza della pasta. Generalmente questi formaggi dall'aspetto così curioso, sono lavorati con latte di capra, a differenza della toma, che viene prodotta con il latte di mucca. Ovviamente, il sapore differisce significativamente tra i due tipi di formaggio. È anche possibile trovare tomini freschi, senza scorza, con un gusto leggermente acido. I tomini sono ottimi assaggiati semplicemente come formaggi da tavola, accompagnati da pane e insalata. Tuttavia, grazie al loro sapore caratteristico e versatile, si sposano perfettamente con i gusti più diversi, tra cui frutta nello specifico. E' molto utilizzata la frutta con i piatti a base di formaggio, in particolare si nota un aumento di piatti a base di dolce e salato insieme. Questo fa si che anche un sapore come quello del formaggio può risultare appetibile con svariati accompagnamenti. tomino al forno con pere
Scritto da Sabrina Rossi
Contents.media