10 ricette di minestre per bambini

Capricci per la minestra? Ecco 10 ricette di minestre per bambini semplici, buone, gustose, originali alle quali i piccoli buongustai non diranno più di no. I bambini fanno spesso i capricci davanti al piatto pieno e fumante di minestra? Rifiutano di mangiarla e la buttano ovunque? Basta! Evidentemente è ora di cambiare gusto e arricchire, decorare e preparare la minestra da proporre ai piccoli buongustai con qualche piccolo, semplice, ma originale tocco di nota che potrebbe contribuire a cambiare radicalmente l’atteggiamento del piccolo di fronte a questo piatto.

Certamente, le maniere forti non servono. Non servono quasi mai, men che meno di fronte al rifiuto per il cibo.

Minestre per bambini: benefici

Minestra, minestroni, passati di verdura, vellutate sono piatti altamente genuini, fanno dunque bene all’organismo, sono equilibrati e hanno un basso contenuto calorico. L’apporto di sali minerali da parte di alimenti come verdure e ortaggi contenuti nelle minestre e nei minestroni è importantissimo: magnesio, potassio, ferro, fibre, vitamine A e C sono solo alcuni esempi.

Le sostanze nutritive contenute negli ingredienti di una sana e gustosa minestra sono essenziali per il benessere psicofisico di tutti, soprattutto dei bambini.

Infatti, se abituati fin da piccoli ad un’alimentazione sana, controllata e curata i benefici per i piccoli non riguardano solo la loro salute nell’età infantile, ma avranno effetto anche sui periodi che seguiranno, fino all’età adulta. Per questo è importante che fin da molto piccolo il bambino familiarizzi e impari ad alimentarsi in modo corretto: un’adeguata educazione alimentare, l’equilibrio nutrizionale raggiunto mediante una dieta varia, garantiranno al bambino una crescita adeguata.

Advertisements

A questo scopo però è fondamentale che il bambino acquisisca col cibo un rapporto positivo, che abbia un atteggiamento favorevole che lo porti a non rifiutarlo, a gustarlo in modo sano, senza eccessi né carenze.

Per favorire dunque questo atteggiamento è compito del genitore giocare d’anticipo, iniziando fin dallo svezzamento del bambino prestare particolare cura ai piatti che sono preparati, utilizzando ad esempio solo ingredienti freschi, variati in modo tale da far abituare il piccolo poco alla volta a nuovi gusti.

Esiste il detto “Ogni cosa a suo tempo” e ciò vale anche in cucina. Le prime pappe che vengono somministrate al bambino sono, infatti, povere di ingredienti, ma hanno come base il brodo vegetale fatto da pochi e semplici ortaggi, quali la carota, la patata e la zucchina.

Il percorso alimentare di tutti ha dunque inizio dalla verdura; col passare del tempo le pappe iniziali sono integrate da condimenti come olio, formaggio grattugiato, e prima dell’aggiunta di formaggio e carne viene introdotto altra verdura ancora.

Per far apprezzare ancora di più al bambino il gusto e la qualità del cibo che mangia, minestra in primis, occorre a volte mettere in campo la fantasia e “decorare” il piatto in modo divertente, colorato e simpatico così da attrarre l’attenzione del piccolo anche sull’aspetto esteriore del piatto.

Naturalmente l’abito non fa il monaco ed è il sapore, il gusto a voler l’attenzione maggiore, ecco dunque 10 ricette di minestre per bambini facili da realizzare, ma soprattutto semplici, buone e gustose a cui il piccolo buongustaio non dirà più di no.

Minestra di piselli e tapioca

I piselli sono uno dei legumi più amato dai bambini perché gustati sia come contorno che come condimento o ingrediente principe di un primo piatto, hanno un sapore e un gusto piuttosto dolciastro. Tra i legumi sono i primi che vengono introdotti nella dieta del bambino e con essi si possono preparare gustose passate, vellutate o minestre. Se si parla di svezzamento è consigliato cuocerci mediante bollitura e passarli nel mixer per ottenere una purea morbida da unire, ad esempio, alla crema di tapioca e rendere ancora più dolciastro il gusto della pappa.

Ricetta completa: Minestra di piselli e tapioca

minestra piselli e tapioca

Minestra di prosciutto

Una volta introdotto il prosciutto anche questo alimento può diventare ingrediente di una gustosa minestra. Unito a carota, zucchina, bietola e pomodorini il prosciutto cotto, dopo essere stato omogenizzato, rende la pappa di semolino saporita, gustosa, buona. Il bambino assaporerà un gusto delicato, ma nutriente che renderà il piatto piacevole.

Ricetta completa: Minestra di prosciutto

minestra di prosciutto per bambini

Minestra di carote e formaggio

Il formaggio fresco è un altro ingrediente che ben si sposa con verdure e legumi. Unito alla carota, alla patata e alla crema di riso (oppure a della pastina), il formaggio fresco che si fonderà nella papa piacerà tantissimo ai bambini. Nei mesi di svezzamento potrà essere unito alla crema di riso e alle carote passate, successivamente può diventare ingrediente principe di una gustosa minestra fatta da pasta piccola o riso.

Ricetta completa: Minestra di carote e formaggio

minestra carote

Minestra di zucca e pollo

Zucca e pollo possono andare molto d’accordo se diventano parte di una gustosa minestra. Il sapore deciso e particolarmente dolce della zucca potrebbe non piacere a tutti, ma la sua dolcezza rende questo ortaggio “interessante” per i bambini più piccoli. Nei primi mesi di svezzamento, infatti, sono proprio i sapori più dolci ad essere somministrati ai bambini (si pensi a carota, patata, mela, pera) quindi diventano anche i più apprezzati. All’inizio si può provare facendo bollire e omogenizzare la zucca tagliata a pezzi, quindi unirla a crema di riso e al pollo omogenizzato per passare poi alla zucca bollita e tritata grossolanamente aggiunta al pollo bollito e tritato anch’esso grossolanamente, uniti poi al riso.

Ricetta completa: Minestra di zucca e pollo

minestra di zucca con pollo

Minestra di cavolfiore, finocchio e parmigiano

Il cavolfiore è decisamente uno degli ortaggi meno popolari e amati tra i bambini. Tuttavia i suoi valori nutrizionali sono molto importanti per la salute dell’organismo ed è bene iniziare a somministrarlo ai bambini già dall’inizio del loro svezzamento. Naturalmente non si pretende che venga mangiato da solo, ma in quantità moderate aggiunto al finocchio e al parmigiano potrebbe costituire un piatto interessante che anche i più piccolini apprezzerebbero.

Ricetta completa: Minestra di cavolfiore, finocchio e parmigiano.

minestra di cavolfiore finocchio e parmigiano

Minestra verde con zucchina, bietola e spinaci

Gli ortaggi particolarmente verdi sono anche quelli più temuti e meno apprezzati dai bambini, come nel caso degli spinaci. Tuttavia si tratta di verdure davvero salutari, con valori nutrizionali importanti e, cucinati a dovere, vale la pena di farli assaggiare. Uniti al dolce e delicato sapore della zucchina, gli spinaci saranno ben amalgamati e il loro gusto apparirà più piacevole. Con della pastina e un po’ di formaggio fresco versato al centro del piatto, la minestra di zucchine, bietole e spinaci sembrerà un piccolo lago (verde) con un’isola in mezzo.

Ricetta completa: Minestra di zucchine, bietole e spinaci

minestra zucchine bietole spinaci

Minestra di legumi

I legumi sono introdotti in una fase abbastanza avanzata dello svezzamento del bambino. Questo avviene perché i legumi contengono una maggiore concentrazione di proteine e amminoacidi che li rendono meno digeribili rispetto alle verdure. I legumi però sono molto importanti per l’organismo, in particolare quello di un bambino in crescita che necessita di nutrimento ed energia: hanno un buon apporto proteico e lipidico, contengono vitamine e sali minerali, carboidrati. Introducendoli gradualmente il piccolo avrà modo di imparare a socializzare con questo alimento. Una buona minestra di legumi misti, come lenticchie, fagioli e ceci è un’ottima soluzione per una pappa energetica, nutriente e molto molto gustosa.

Ricetta completa: Minestra di legumi

minestra di legumi

Minestra di patate

Delicate e leggere sono invece le carote, una delle prime verdure introdotte nell’alimentazione del bambini. Le carote si affiancano molto bene alle patate, più ricche di nutrimento, potassio, vitamina C e carboidrati. Preparare una gustosa minestra di patate è molto semplice, ci si può aggiungere della pastina o del riso oppure prepararla con le patate tagliate a pezzi e tritate grossolanamente. Le carote potrebbero rappresentare un motivo decorativo oppure essere completamente passate e integrate alla minestra.

Ricetta completa: Minestra di patate

minestra di patate ricetta veloce

Minestra di riso e pomodoro

La semplicità fatta a minestra. La minestra di riso e pomodoro è semplice, gustosa, nutriente e in genere molto apprezzata dai piccoli. Il suo colore la rende attraente, di solito i piccoli sgranano gli occhi e iniziano ad afferrare il cucchiaio davanti a questo piatto. Il riso rende questa delicata minestra nutriente, ma leggera e delicata.

Ricetta completa: Minestra di riso

minestra di riso al pomodoro

Minestra verde

Piselli, zucchine, cicoria e un ciuffo di prezzemolo uniti a del gustoso formaggio fresco cremoso renderanno la minestra verde un primo piatto davvero gustoso, nutriente, leggero, ricco di proprietà e quindi assolutamente salutare. Per i bimbi più piccoli basta passare tutti gli ingredienti nel mixer, per i più grandi si può lasciare qualcosa tagliato più grossolanamente e aggiungere, a piacere, del riso. Il gusto delicato, ma dolciastro e il colore verde acceso che la fa assomigliare ad eroi fantastici renderanno questo piatto molto amato dai bambini.

Ricetta completa: Minestra verde

minestra di cicoria piselli e zucchine con formaggio

Scritto da Redazione Food Blog
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Le migliori sagre di ottobre in Piemonte

Le migliori sagre di Ottobre in Lombardia

Leggi anche
Contents.media